Eurovision 2021, ecco come i Go_A hanno voluto ringraziare la stand-in


Emmie van Stijn, l’artista che ha sostituito come stand-in Kateryna dei Go_A, nella loro seconda prova, si unirà al gruppo per la prima semifinale dell’Eurovision 2021. Una ragazza che normalmente lavora al fast food  ha avuto improvvisamente la possibilità di salire sul palco dell’Eurovision Song Contest come una grande star.

La ventiquattrenne Emmie van Stijn ha dovuto sostituire la cantante della band ucraina durante la seconda prova perché stava poco bene. Kateryna Pavlenko, voce dei Go_A, ha dovuto fare un test PCR (risultato poi negativo) e non ha potuto partecipare alle prove, come stabilito dal protocollo per la salute e la sicurezza dell’Eurovision Song Contest.

Emmie van Stijn è stata, quindi, contattata perché, in quanto studentessa del conservatorio al Codarts di Rotterdam, aveva già studiato foneticamente la canzone dei Go_A, come sostituta durante le primissime prove all’Ahoy Arena. Questo prima che i partecipanti atterrassero a Rotterdam.

Emmie ha rivelato che si stava dirigendo a lavoro quando le è stato chiesto di essere la sostituta di Kateryna per la prova di mercoledì. Ecco le sue parole:

Ero in metro e poi il mio supervisore mi ha chiamata per chiedermi se avessi tempo. In realtà avevo indicato che non ero disponibile quella settimana perché ero impegnata a lavoro. Poi mi ha detto che Kateryna era malata e che avevano necessità di me perché ero l’unica a conoscere la canzone. Altrimenti, qualcun altro avrebbe dovuto imparare la canzone foneticamente in due ore e questo era impossibile.

Emmie avrebbe dovuto tenere, infatti, il proprio turno alla Taco Bell e ha dovuto chiedere velocemente al suo capo se potesse avere il permesso di saltare il turno.  E’ stata abbastanza colta alla sprovvista e, volando dal fast food all’Ahoy Arena, si rese conto di non avere con sé il pass di accesso per l’Ahoy.

L’aveva lasciato, infatti, a casa dei propri genitori perché credeva di non averne più bisogno. In soccorso, però, è arrivato suo padre, portandole pass e abiti da indossare durante le prove ufficiali dell’Ucraina. Dopo un test negativo al Coronavirus, ha avuto finalmente accesso all’arena.

La band ucraina ha voluto, quindi, ringraziarla di così tanta disponibilità invitandola a sedersi con loro nella Green Room durante lo spettacolo del 18 maggio.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su TwitterFacebook e Instagram o nella nuova community dedicata all’Eurovision.

Eurovision Inside Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...