Eurovision 2021: un positivo al Covid nella delegazione islandese. Daði og Gagnamagnið assenti al Turquoise Carpet (aggiornato)


Dopo la delegazione polacca, anche quella islandese si trova a far fronte ad un caso di positività al Covid-19 riscontrato durante i test di routine effettuati questa mattina.

Di conseguenza, l’intera delegazione e gli artisti, i Daði og Gagnamagnið, sono subito entrati in auto-isolamento e non presenzieranno al Turquoise Carpet in programma alle 18:00 odierne.

Nonostante sia confermata l’assenza dal Turquoise Carpet della band, il soggetto positivo al tampone non è un membro del gruppo, bensì il consulente stampa Runar Freyr Gislason. Lo comunica la delegazione islandese in un tweet ripreso da EurovisionTurkey.

dadi og gagnamagnid islanda esc 2021

Credits: EBU / Thomas Hanses

Come da protocollo gli artisti e i membri della delegazione saranno successivamente sottoposti ad un nuovo tampone molecolare. In caso di negatività, come tutti ci auguriamo, potranno riprendere il loro programma di avvicinamento alla serata di giovedì 20 maggio.

Ricordiamo infatti che i Daði og Gagnamagnið sono in gara nella seconda semifinale con il brano “10 Years” che ha ben impressionato in entrambe le sessioni di prove.

Come riportato in apertura, questo è il secondo caso di Covid-19 accertato all’Ahoy Arena di Rotterdam. Ieri era stato trovato positivo un membro della delegazione polacca, per questo motivo anche RafaŁ non sarà presente stasera all’evento di apertura della 65esima edizione dell’Eurovision Song Contest.

Saranno quindi 36 (su 39, Montaigne per l’Australia non ha potuto presentarsi a Rotterdam) gli artisti che vedremo sfilare lungo il Rotterdam Cruise Terminal.

Non mancheremo di fornirvi aggiornamenti, con la speranza di poter riferire della presenza sul palco dell’Ahoy Arena e non via live-on-tape dei Daði og Gagnamagnið e auguriamo pronta guarigione al membro della delegazione islandese attualmente positivo.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e Facebook o nella nuova community dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Eurovision Inside

2 Risposte

  1. Emanuele Sgarra ha detto:

    E adesso anche Malta e Romania devono saltare il Turquoise Carpet

  2. Alessandro ha detto:

    Non credo che in caso di mancanza di un altro paese oltre all’Australia si userebbe il live-on-tape, perché ormai hanno tutti svolto le prove e sarebbe quindi meglio usare l’esibizione del second rehersal

Commenta questa notizia...