Eurovision 2021: negativi i tamponi di Romania, Malta, Polonia e Islanda, c’è l’ok per Destiny e Roxen


Con un comunicato stampa nel primo pomeriggio l’EBU ha reso noto che tutti i tamponi a cui si sono sottoposti i membri delle delegazioni rumena, maltese, polacca ed islandese sono risultati negativi.

Di conseguenza Destiny(Malta) e Roxen(Romania) potranno prendere parte all’ultima dress rehearsal, in programma questo pomeriggio, e alla diretta, stasera alle ore 21, della prima semifinale. Le due artiste, con i loro team, erano state sottoposte ad un tampone molecolare, risultato anch’esso negativo, già nella giornata di ieri per poter partecipare al jury show della prima semifinale (qui il nostro report).

padiglione tamponi eurovision 2021

L’area tamponi dell’Ahoy Arena ©NOS/NPO/AVROTROS/Nathan Reinds

Ricordiamo come questa misura precauzionale è stata adottata non perché fosse stato identificato un caso di positività al Covid-19 nelle due delegazioni bensì perché esse alloggiavano nello stesso hotel insieme alle delegazioni di Polonia ed Islanda.

Venendo a queste ultime, anche i loro tamponi molecolari sono risultati negativi mentre rimangono in isolamento i due soggetti risultati positivi lo scorso sabato: il consulente stampa islandese ed un membro del team di RAFAL.

L’EBU comunica anche che polacchi ed islandesi verranno nuovamente sottoposti ad un tampone sia domani che giovedì per permettere a RAFAŁ e ai Daði og Gagnamagnið di prendere parte alle prove e al jury show della seconda semifinale mercoledì e alla diretta televisiva del giorno successivo.

I quattro paesi per via delle positività riscontrate avevano dovuto saltare il Turquoise Carpet di domenica ma fino a quel momento avevano preso parte a tutti gli eventi della settimana.

In attesa di capire se, come Destiny e Roxen, anche RAFAŁ e i Daði og Gagnamagnið potranno calcare regolarmente il palco dell’Ahoy Arena ricordiamo che una positività degli artisti non comporta l’esclusione dall’evento ma costringerà il paese a partecipare mandando in onda il live-on-tape filmato a marzo o una registrazione delle seconde prove effettuate a Rotterdam.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su TwitterFacebook e Instagram o nella nuova community dedicata all’Eurovision.

Eurovision Inside Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...