Eurovision 2021, dalle 20.45 su Rai 4 la prima semifinale: ecco cosa vedremo

Tutto pronto per l’avvio dell’Eurovision Song Contest 2021. Si alza il sipario alle ore 21 sulla Ahoy Arena di Rotterdam. Dopo due anni si riparte, con 3500 spettatori sugli spalti ed il vincitore uscente, Duncan Laurence, a fare da ideale filo conduttore. A lui il compito di aprire l’edizione con il nuovo brano “Feel something”.

Saranno 16 i Paesi in gara, dopo  la squalifica della Bielorussia, come al solito saranno annunciati i 10 che accederanno alla finale di sabato. A determinare le qualificate, il televoto e le giurie dei vari paesi in gara: stasera oltre a quelli della semifinale votano anche l’Italia, la Germania ed il Paesi Bassi. Vedremo appunto anche una breve clip della prova eseguita dai Måneskin, da Jendrik e da Jeangu Macrooy, tutti ammessi direttamente alla finale.

Nell’interval act si esibiranno la cantante Davina Michelle insieme a Thekla Reuten.

Dove vedere la prima semifinale

Dirette in italiano: Rai 4 (canale 21 DTT, canale 110 Tivùsat) e Radio 2 ore 20.45, commento Saverio Raimondo ed Ema Stockholma, San Marino RTV (canale 73 DTT in Emilia Romagna e Marche, canale 93 Tivùsat, canale 520 Sky, ore 21), commento Lia Fiorio e Gigi Restivo. Diretta anche su Raiplay

Diretta in lingua originale: sul canale YouTube ufficiale dell’Eurovision a questo link.

EurofestivalNews vi accompagnerà cutte e tre le serate con il liveblogging e la diretta social.

Ordine di esibizione

  Nazione Cantante Canzone Lingua
01 Lituania The Roop Discotheque Inglese
02 Slovenia Ana Soklic Amen Inglese
03 Russia Manizha Russian Woman Russo, Inglese
04 Svezia Tusse Voices Inglese
05 Australia* Montaigne Technicolour Inglese
06 Macedonia del Nord Vasil Here I stand Inglese
07 Irlanda Lesley Roy Maps Inglese
08 Cipro Elena Tsagrinou El Diablo Inglese
09 Norvegia Tix Fallen angel Inglese
10 Croazia Albina Tick Tock Inglese, Croato
11 Belgio Hooverphonic The wrong place Inglese
12 Israele Eden Alene Set me free Inglese, Ebraico
13 Romania Roxen Amnesia Inglese
14 Azerbaigian Efendi Mata Hari Inglese, Azero
15 Ucraina Go_A Shum Ucraino
16 Malta Destiny Je me casse Inglese

(*)= Montaigne, non è presente a Rotterdam per via delle restrizioni di viaggio ancora in vigore in Australia e dunque partecipa con il live-on-tape registrato a Marzo in Australia. Sarà però presente in diretta nella green room in collegamento diretto dal suo Paese.

Commenta questa notizia...