Eurovision, Kateryna Pavlenko dei Go_A premiata come “Donna del Terzo Millennio”


Siamo tutti rimasti ipnotizzati dall’incredibile performance che i Go_A ci hanno offerto all’Eurovision Song Contest 2021 con Shum e abbiamo tutti ancora in mente il volto stupito, quasi in lacrime, di Kateryna Pavlenko, la frontwoman del gruppo, all’annuncio del televoto della finalissima: ben 267 punti, secondi solo all’Italia chiudendo complessivamente quinti. Anche agli Italiani è piaciuta moltissimo tanto da risultare la più televotata sia in Semifinale che al Grand Final.

Il premio “Donna del Terzo Millennio”

Non è però l’unica soddisfazione di Kateryna Pavlenko: come se non bastasse infatti è stata insignita del premio di “Donna del Terzo Millenio” da Ruslan Stefanchuk, il rappresentante del presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelenskiy alla Verkhovna Rada, il parlamento unicamerale dell’Ucraina.

Il Premio ucraino “Donna del Terzo Millennio”  è presentato ogni anno al Teatro Accademico Nazionale dell’Opera e del Balletto dell’Ucraina Taras Shevchenko dal 2006 dall’organizzazione non governativa internazionale “Donna del terzo millennio” alle donne ucraine che hanno dato un contributo significativo a vari campi e attività in quattro categorie: “figura iconica,” Valutazione “,” Prospettiva “e” Speranza dell’Ucraina “.

Dal 2006 più di 450 famose donne ucraine hanno ricevuto il premio, tra cui Ruslana, la vincitrice dell’Eurovision Song Contest 2004 con Wild Dances: una vittoria che l’ha resa simbolo moderno dell’Ucraina.

L’elogio di Ruslan Stefanchuk a Kateryna Pavlenko

Queste le parole di Ruslan Stefanchuk in un post su facebook a lode di Kateryna Pavlenko:

Ha compiuto una missione importante e originale nei nostri cuori: unire. I motivi dei ritmi dance moderni, l’affascinante voce etnica e la potente spinta della chitarra si sono intrecciati nella canzone stessa. Tutta la famiglia ha assistito alla performance di Go_A all’Eurovision e questa musica ci ha invitato a unirci: sia le generazioni più giovani che quelle più anziane hanno ballato. Per aver rappresentato l’Ucraina con dignità, per il patriottismo e la divulgazione della cultura ucraina nel mondo, per l’affermazione dell’identità nazionale. Sembra che uno dei nostri più grandi successi sia che abbiamo iniziato a produrre una moda per la lingua ucraina e una moderna cultura ucraina in tutto il mondo. La partecipazione all’Eurovision è solo l’inizio di un grande libro.

 


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e Facebook o nella nuova community dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Eurovision Inside

Commenta questa notizia...