Måneskin, triplo platino per “Zitti e buoni”, doppio per “Vent’anni”


E sono tre. “Zitti e buoni” dei Måneskin, canzone vincitrice del Festival di Sanremo 2021 e, due mesi e mezzo dopo, dell’Eurovision Song Contest di Rotterdam con 524 punti, raggiunge il terzo disco di platino in Italia, un riconoscimento che va ad aggiungersi a quelli che stanno arrivando dall’estero con i dischi d’oro in Grecia e in Svezia.

La canzone che ha conquistato mezza Europa, registrando numeri che non si vedevano da tempo per una canzone vincitrice dell’Eurovision (per non parlare dei Måneskin stessi), ha così raggiunto quota 210.000 copie (in tutte le versioni: fisica, digitale e streaming), cioè quella che dal 2020 è necessaria affinché si arrivi al riconoscimento.

In termini sanremesi, “Zitti e buoni” raggiunge il terzo platino contemporaneamente a “Voce” di Madame, mentre la certificazione era già stata ottenuta da “Musica leggerissima” di Colapesce e Dimartino.

Dal 2015 ogni entry che è andata a gareggiare per l’Italia all’Eurovision ha raggiunto almeno il disco di platino, il che certifica come i gusti italiani e sanremesi, alla fine, vadano a coincidere in maniera piuttosto rilevante.

Delle canzoni poi andate all’Eurovision per l’Italia, quella di maggior successo è rimasta “Occidentali’s Karma” di Francesco Gabbani, arrivata sul palco di Kiev nel 2017 e, nel 2019, destinataria del sesto disco di platino: val bene ricordare che, una volta raggiunto il nono, si passa direttamente al diamante (che di recente è stato agguantato da “Roma-Bangkok” di Baby K e Giusy Ferreri).

Ma non è finita qui: c’è il doppio disco di platino anche per un’altra canzone dei Måneskin, ed è uno degli storici successi, “Vent’anni”: superate, dunque, le 140.000 copie vendute per il pezzo che anticipò, il 30 ottobre 2020, sia quello che ha aperto alla band romana le porte dell’Europa che l’intero album “Teatro d’Ira – Vol. I”.

Ritornando ai Måneskin, di seguito il novero attuale delle certificazioni raggiunte dal gruppo rock romano nella sua ancor giovane parabola artistica.

ALBUM

  • Il ballo della vita (2018) – Triplo platino
  • Chosen (2017, è in realtà un LP) – Platino
  • Teatro d’ira – Vol. I – Platino

SINGOLI

Pur non essendo mai stati ufficialmente singoli, hanno raggiunto il disco d’oro anche “Recovery” e le cover di “Vengo dalla Luna” (Caparezza), “Beggin” (The Four Seasons) e “Somebody told me” (The Killers).


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su TwitterFacebook e Instagram o nella nuova community dedicata all’Eurovision.

Eurovision Inside Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...