Måneskin, esibizione ed intervista al programma “Quotidien” di TMC in Francia (VIDEO)


Dopo la presenza in Svezia al programma Lotta på Liseberg, uno dei più popolari show di intrattenimento scandinavi e quello alla tv olandese,  per i Måneskin c’è stata l’apparizione in Francia. Precisamente a Quotidien, popolare programma in onda su TMC (si, proprio la vecchia Tele-Montécarlo), la tv franco-monegasca che appartiene al gruppo TF1, il maggior gruppo privato transalpino, che è membro della EBU proprio per la sua specificità territoriale.

Si tratta di una striscia in onda alle 19.20 dal lunedì al venerdì, un contenitore di informazione, sport ed intrattenimento. La band romana vincitrice dell‘Eurovision Song Contest ha eseguito due brani, ovvero “I wanna be your slave” e “Zitti e buoni” ed è stata protagonista di una intervista, che potete trovare a questo link diretto della tv.

Così Damiano David all’inizio dell’intervista:

Sicuramente la partecipazione e la vittoria ci hanno cambiato tante cose: la cosa più grande che ci sta capitano è che stiamo girando l’Europa, la gente ci ferma e ci riconosce.

Riguardo alla loro musica ed alla canzone la band sottolinea:

Il rock è la musica in cui ci riconosciamo, vogliamo fare della musica nella quale non ci siano limiti e penso che lo abbiamo dimostrato. Non è facile riuscire ad ottenere di fare ciò che si vuole nell’industria musicale, soprattutto in Italia, ma noi vogliamo essere onesti, essere noi al 100% e anche all’Eurovision abbiamo avuto questa opportunità. La nostra canzone “Zitti e buoni” rappresenta un po’ questo: una risposta a chi vuole mettere dei limiti alla nostra libertà.

Poi sono nuovamente tornati sulla polemica esplosa durante la conferenza stampa finale:

Crediamo che sia nata proprio per uno stereotipo legato a chi fa rock, sesso, droga e rock’n’ roll. Certamente la cosa ci ha fatto arrabbiare sul momento però adesso è passata, abbiamo già dimenticato. Siamo tutti amici, anche con i francesi.

La lunga scia di appuntamenti all’estero dei Måneskin non si arresta e davvero ci sono tutti i presupposti perchè diventino la entry  eurovisiva più forte di sempre.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su TwitterFacebook e Instagram o nella nuova community dedicata all’Eurovision.

Eurovision Inside Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...