Måneskin super anche in radio: “I wanna be your slave” nella top 10 dell’airplay europeo


“I wanna be your slave” dei Måneskin entra nella top 10 dei brani più suonati dalle radio europee, precisamente all’ottavo posto.

Lo certifica Eurotop 44, la classifica più accreditata sull’ascolto radiofonico in Europa. Un altro trionfo dopo il secondo posto su Spotify per Beggin.

Non esiste una vera e propria classifica ufficiale su scala continentale, esistono diverse rilevazioni con metodologie varie e ad oggi quella più completa ed affidabile è appunto Eurotop 44, che censisce centinaia di radio in 44 paesi europei, con un algoritmo che classifica i brani attraverso un complicato sistema di valutazione che tiene conto del bacino di utenza della radio (più è vasto, maggiore sarà il punteggio) e  della popolarità della canzone (più paesi hanno in classifica un determinato brano, più questo “pesa”).

Il dato è importante per una serie di motivi: anzitutto, gli artisti italiani entrano raramente in una classifica dell’airplay continentale.

Meno che mai questo succede agli artisti eurovisivi, che tradizionalmente vanno forte sulle piattaforme online e nelle classifiche di vendita ma che invece penetrano con maggiore difficoltà nelle radio, anche per il sound poco contemporaneo di molti brani.

Ed infatti i Måneskin non sono entrati in classifica con “Zitti e buoni” – per la cronaca nessun brano dell’Eurovision 2021 figura nella chart – bensì appunto con “I wanna be your slave”, favorita anche dalla lingua inglese.

Si tratta di un risultato maturato completamente all’estero visto che il brano non compare in nessuna delle due maggiori classifiche italiane, Earone e Radioairplay e nemmeno su Radiomonitor.

Casi precedenti

Gli ultimi italiani ad essere entrati in top 10 in questa classifica sono stati i Meduza, la crew milanese che con “Piece of your heart” ha rinverdito i fasti della EDM italiana riportandola ai vertici europei.

Per ritrovare un brano ed un artista dell’Eurovision bisogna invece andare indietro sino ad “Euphoria” di Loreen, anno 2012, che riuscì  a salire sul podio dell’airplay.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su TwitterFacebook e Instagram o nella nuova community dedicata all’Eurovision.

Eurovision Inside Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...