Eurovision 2022: Firenze, il Consiglio Regionale appoggia la candidatura


Anche Firenze è della partita e lo vuol far capire chiaramente. La candidatura per ospitare l’Eurovision 2022 è stata ieri appoggiata anche dal Consiglio Regionale.

Firenze Eurovision 2022

Questo a seguito dell’approvazione, in via unanime, di una mozione presentata dal Partito Democratico, con prima firmataria Cristina Giachi, presidente della Commissione Cultura.

In particolare, con l’atto d’indirizzo la Giunta regionale si impegna a “sostenere in ogni sede la candidatura di Firenze come città italiana ospitante dell’edizione 2022 dell’Eurovision Song Contest, quale ulteriore occasione di visibilità internazionale, crescita culturale ed economica del capoluogo regionale e di tutta la Toscana”.

Anche la Regione Toscana ha manifestato il proprio sostegno per la candidatura, dichiarandosi “da sempre impegnata nel sostenere la promozione di attività culturali dal vivo e di spettacolo, non solo come leve di sviluppo culturale, ma come occasione per favorire l’occupazione degli operatori culturali, spesso appartenenti alla fascia giovanile”.

E ancora, la candidatura diventa “una grande opportunità per Firenze e per la Toscana, sia in termini di visibilità che come contributo economico locale, dato che l’evento comporta il fatto di ospitare un numero rilevante di artisti provenienti da tutta Europa, oltre che spettatori e lavoratori legati alla sua realizzazione”.

Resterebbe da capire il tema degli spazi, con il Mandela Forum che ha una struttura molto interessante, ma fondamentalmente al limite delle possibilità d’uso secondo le norme dettate dal bando della Rai.

Bando al quale, va ricordato, hanno risposto non meno di 17 città, Firenze compresa, per una chiamata a raccolta che non si vedeva dai tempi dell’Eurovision 2011 in Germania (evento poi tenutosi a Dusseldorf).

Va ricordato che, per le città interessate, restano poco meno di due settimane per inviare il progetto con tutti i dettagli. Il 4 agosto scade infatti il termine imposto dalla Rai.

L’Eurovision Song Contest 2022 si terrà in Italia a seguito della vittoria dei Måneskin a Rotterdam lo scorso 22 maggio con “Zitti e buoni“, già trionfatrice al Festival di Sanremo.

Erano 31 anni che ciò non si verificava e la felicissima notte dell’Ahoy ha portato a tre i successi italiani. La band romana, inoltre, sta riscuotendo un successo che si allarga a macchia d’olio dall’Europa verso il mondo.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su TwitterFacebook e Instagram o nella nuova community dedicata all’Eurovision.

Eurovision Inside Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...