Måneskin, con Iggy Pop una nuova “I wanna be your slave”


Collaborazione: ecco ciò che è in arrivo tra i Måneskin e Iggy Pop. Sarà con la leggenda del punk classe 1947 di Muskegon, all’anagrafe James Newell Osterberg Jr., che Damiano David, Victoria de Angelis, Thomas Raggi ed Ethan Torchio proporranno qualcosa di nuovo all’interno del già noto.

Sui due fronti, infatti, ci sarà una collaborazione sulle note dell’altro grande successo della band dopo “Zitti e buoni”, e cioè “I wanna be your slave”, a lungo presenza costante nella top ten della Top 200 di Spotify.

Si tratta della prima volta con un nome di grande grido della scena musicale mondiale e, in questo caso, si tratta di un autentico simbolo del suo genere. Con gli Stooges, infatti, Iggy Pop ha sostanzialmente contribuito a dare origine al punk.

A lungo grande amico di David Bowie, a tal punto da sostenersi l’uno con l’altro durante i rispettivi periodi difficili della droga, Iggy Pop non è stato solo punk: ha infatti spaziato, lungo gli Anni ’80 e ’90, tra una grande quantità di generi, anche a costo di inimicarsi la critica.

Vero e proprio inventore dello stage diving (che gli è costato anche una brutta caduta), ha reso famosi i propri show per via della grandissima componente fisica che ne è sempre stata parte fondamentale.

La collaborazione, com’è possibile notare dalla comunicazione ufficiale, uscirà a mezzanotte del 6 agosto. Nel frattempo continua – per la band romana vincitrice dell’Eurovision Song Contest 2021 in rappresentanza dell’Italia – il successo internazionale.

Al 14° posto negli artisti più ascoltati su Spotify (con picco al numero 13), sono da settimane nella top ten britannica sia con la canzone protagonista di queste parole che con “Beggin'”, la cover dei Four Seasons che tramite TikTok si è rivelata di enorme successo. Il tutto in attesa dell’uscita di “Teatro d’ira – Vol. II”, prevista verso la fine dell’anno.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su TwitterFacebook e Instagram o nella nuova community dedicata all’Eurovision.

Eurovision Inside Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...