Måneskin-mania in tutto il mondo: disco d’oro negli USA e bagno di folla in Russia

Maneskin Mosca

Prosegue senza sosta la marcia trionfale dei Måneskin dopo la vittoria all’Eurovision Song Contest  2021 con “Zitti e buoni”.

La RRIA (Recording Industry Association of America) ha infatti certificato disco d’oro la loro versione di “Beggin'”, il brano dei Four Season rilanciato poi dai norvegesi Madcon.

Si tratta di un risultato di enorme prestigio perché il mercato statunitense è molto difficile per qualunque artista non madrelingua – anche con brani in inglese – e perché il traguardo del disco d’oro si raggiunge al mezzo milione di copie.

Le altre certificazioni di ‘Beggin”

È la seconda certificazione di rilievo per il brano, recentemente disco d’argento nel Regno Unito (200.000 copie), ma il brano è già stato certificato, con un numero minore di copie, disco di platino in Italia, Australia e Spagna e disco d’oro in Austria, Danimarca, Nuova Zelanda,  Portogallo e per il numero di streaming in Grecia.

Il successo della cover è stato certificato anche da Spotify Weekly e nelle classifiche europee e sempre dalla piattaforma svedese, come il brano più ascoltato al mondo. Inoltre, la canzone è arrivata nella top 5 di Billboard Global Excl. U.S, la classifica del prestigioso sito che segnala i riscontri delle canzoni in tutti i mercati ad eccezione di quello statunintense.

Bagno di folla in Russia

Dagli Stati Uniti alla Russia… con furore. I Måneskin sono stati accolti da un fiume di fan allo spazio Plus Dacha all’interno di Gorky Park, il più grande parco divertimenti di tutta la Russia, situato a Mosca.

La band è stata ospite di un evento organizzato da Yandex, la principale piattaforma musicale russa, dove le loro canzoni hanno letteralmente dominato le classifiche negli ultimi mesi, contribuendo al loro successo, già certificato dalle vendite.

Durante la permanenza a Mosca non erano previste esibizioni, ma solo un incontro con i fan: i componenti della band non si sono sottratti ai selfies ed agli autografi ed hanno risposto ad alcune domande che sono state poste loro dai fan.

Tutto documentato nelle stories di Instagram del fanclub ufficiale e di quello del fanclub russo, oltreché dall’account Yandex.

In particolare  Victoria De Angelis ha parlato del rapporto fra il rock e l’Italia:

Riuscire a fare questo tipo di musica, soprattutto in Italia, è sempre stata una sfida, non è il genere di musica più apprezzato. Tutti ci hanno sempre detto di smettere, di fare cose più mainstream, più pop, ma abbiamo cercato di darci forza a vicenda e lottare a continuare a fare questa cosa.

Far tornare la musica rock nel mainstream è stato un successo, perché le stazioni radio non vogliono sostenere il genere, molti artisti vengono respinti, perciò è molto difficile credere in se stessi e continuare il percorso. Sicuramente continueremo a suonare questo tipo di musica, perché ci rappresenta ed è quello che siamo.

Le soddisfazioni dunque per i Måneskin non mancano, ad oltre tre mesi dalla vittoria all’Eurovision 2021 in quel di Rotterdam.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su TwitterFacebook e Instagram o nella nuova community dedicata all’Eurovision.

Eurovision Inside Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...