Eurovision 2022: la Croazia conferma la partecipazione!


Per l’Eurovision 2022 anche la Croazia ha confermato, tramite l’emittente televisiva HRT, la partecipazione!

La futura entry croata sarà selezionata di nuovo tramite la storica selezione nazionale Dora, che giungerà alla 23° edizione nel febbraio del 2022. Non sono tuttavia ancora note le modalità di presentazione dei brani, nè i criteri.

Queste le dichiarazioni dell’ufficio stampa di HRT:

Settembre ed il suo clima non fanno altro che contribuire ai preparativi per la prossima edizione del Dora nel 2022, che sono iniziati a pieno regime! La finale nazionale croata per l’Eurovision Song Contest inizierà presto, restate collegati per i futuri aggiornamenti.

È possibile affermare con certezza che la finale si terrà ad Opatija, non solo perché ha ospitato tutte le edizioni ad eccezione del 2011, ma anche perché il Comune ha firmato un accordo di tre anni con l’emittente HRT per ospitare i Glazbeni dani Hrvatske radiotelevizije, una serie di eventi musicali trasmessi dal servizio pubblico croato di cui il Dora fa parte.

La selezione nazionale Dora è stata una delle prime selezioni nazionali provenienti dall’Est Europa ad avere luogo (tutte datate 1993), insieme alle selezioni di Slovenia, Estonia, Romania e Bosnia Erzegovina.

Allora solo i rappresentanti di Slovenia, Bosnia e Croazia riuscirono a partecipare all’Eurovision Song Contest 1993, avendo superato uno dei primi esperimenti di round eliminatori, ovvero il Kvalifikacija za Millstreet, tenutosi a Lubiana sempre nel 1993.

Da allora, il Dora ha fatto funzione di selezione nazionale per la Croazia fino al 2011, ottenendo come migliori risultati due quarti posti nel 1996 e 1999 e un totale di sei top 10, l’ultima delle quali risalente ad un lontano 2001.

Dal 2012 al 2018 la Croazia ha optato per delle scelte interne, che ha permesso alla Repubblica balcanica di ritornare in finale per due volte (nel 2016 con Lighthouse di Nina Krajlic e nel 2017 con My Friend di Jacques Houdek) dopo sei anni dall’ultima finale centrata. Tuttavia è frutto di una selezione interna anche quello che ad oggi è il peggior risultato di sempre della Croazia: stiamo parlando di Franka Batelic che con “Crazy” si ferma al 17° (e terzultimo) posto nella prima semifinale del 2018.

Nel 2019, HRT ritorna al Dora come selezione nazionale, mancando la qualificazione sia nel 2019 con Roko Blažević e la sua “The Dream” che nel 2021 con l’uptempo Tick-Tock cantata da Albina. Nel 2020 invece sarebbe stato Damir Kedžo con la ballata balcanica Divlji Vjetre a rappresentare la Croazia.

Un caso molto particolare quello di Albina, poiché nonostante risultasse nella top 10 sia delle giurie che del voto popolare, ciò non è bastato alla ventiduenne croata per strappare il biglietto per la Finale di Rotterdam, in quanto comunque non aveva ottenuto abbastanza punti per superare TIX, decimo classificato in prima semifinale in rappresentanza della Norvegia.

Albina ha inoltre preso parte all’Eurovision Italian Party, in cui ha parlato del forte legame con l’Italia e con la musica italiana e per l’occasione ha cantato il suo cavallo di battaglia Invece No di Laura Pausini (con il quale è arrivata al terzo posto nell’edizione croata di The Voice)

Riuscirà il prossimo rappresentante a riportare la Croazia in finale all’Eurovision 2022?

I paesi che al momento hanno confermato la partecipazione alla rassegna europea sono i seguenti 30: Albania, Australia, Belgio, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Islanda, Israele, Italia (paese organizzatore), Lettonia, Lituania, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Repubblica Ceca, San Marino, Serbia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ucraina.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su TwitterFacebook e Instagram o nella nuova community dedicata all’Eurovision.

Eurovision Inside Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...