Eurovision 2022, programma, costi e biglietti: ecco cosa attendersi

C’è una lunga storia di biglietti e prezzi degli stessi per quanto riguarda l’Eurovision. Anche l’edizione 2022, quella di Torino, vivrà inevitabilmente una caccia attiva per mezza Europa. Inevitabile, del resto, dal momento che si tratta di un evento che raccoglie passione attraverso tutto il continente.

Credits: EBU

Negli anni, a seconda delle situazioni, le cose sono cambiate anche radicalmente. Nell’analisi prendiamo in esame quanto accaduto per la maggior parte negli anni in cui l’Italia è tornata in gara.

Bisogna tenere presente una cosa importante: gli show per cui vengono venduti i biglietti sono nove, e cioè tre a testa per prima semifinale, seconda semifinale e finale. Questa, in particolare, la sequenza:

  • Lunedì sera, ore 21: Dress Rehearsal 2 della prima semifinale (Jury Show, che è quello sul quale votano le giurie, a circuito chiuso, ma sempre col pubblico nell’arena)
  • Martedì pomeriggio: Dress Rehearsal 3 della prima semifinale (Family Show, è la prova che ricalca, al pari della sera precedente, quel che si vedrà in tv poche ore dopo)
  • Martedì sera, ore 21: Prima semifinale (Tv Show)
  • Mercoledì sera, ore 21: Dress Rehearsal 2 della seconda semifinale (Jury Show, che è quello sul quale votano le giurie, a circuito chiuso, ma sempre col pubblico nell’arena)
  • Giovedì pomeriggio: Dress Rehearsal 3 della seconda semifinale (Family Show, è la prova che ricalca, al pari della sera precedente, quel che si vedrà in tv poche ore dopo)
  • Giovedì sera, ore 21: Seconda semifinale (Tv Show)
  • Venerdì sera, ore 21:Dress Rehearsal 2 della finale (Jury Show, che è quello sul quale votano le giurie, a circuito chiuso, ma sempre col pubblico nell’arena)
  • Sabato pomeriggio: Dress Rehearsal 3 della finale (Family Show, è la prova che ricalca, al pari della sera precedente, quel che si vedrà in tv poche ore dopo)
  • Sabato sera, ore 21: Finale (Tv Show)

Andiamo ora a ricostruire uno storico dei biglietti in termini di costi:

2015 – Vienna

I biglietti furono venduti in sei categorie, cinque a sedere (Gold, A, B, C e D) e una in piedi. Alla Wiener Stadthalle per le Dress Rehearsal 2 delle semifinali i prezzi erano di 18, 29, 49, 69, 99 e 49 euro rispettivamente. Per i Family Show 14, 18, 29, 49, 69 e 29 euro, per le semifinali in tv 28, 59, 99, 120, 150 e 99 euro. Per gli stessi show, riparametrati sulla finale: Jury Show 18, 49, 79, 99 e 120 euro, Family Show 18, 29, 49, 69, 99 e 49 euro, finale in tv 42, 89, 220, 290, 390 e 220 euro.

2016 – Stoccolma

Alla Globen Arena furono otto le categorie di vendita (ma sette le fasce di prezzo), con prezzi molto semplici da ricordare perché spesso identici. Nelle semifinali, Jury e Family Show costavano ugualmente: 47 euro A2, 32 B1, 21 B2, 16 B3, 11 B4, 14 C, 32 F, che si trasformavano in 140, 107, 86, 53, non venduti, 32 e 107 per lo show tv. In finale (B4 interamente non venduto), invece, lo Jury Show costava 140, 107, 86, 53, 32 e 107 euro, il Family 86, 53, 43, 32, 21 e 53, lo show tv 280, 247, 189, 107, 53, 247.

2017- Kiev

In questo caso, i biglietti dell’International Exhibition Centre andarono da 8 euro per le sessioni di prove a 500 euro per i posti più costosi in relazione alla finale.

2018 – Lisbona

L’edizione dell’Altice Arena ebbe prezzi nella media portoghese per un evento come questo. Furono ben 12 le categorie di prezzo: Standing Arena, Standing Golden Circle, Standing Golden Circle Premium e, tra i Seating, 1A Premium, 1A, 1B, 1C, 2A Premium, 2A, 2B, 2C, ivi compresi i posti per diversamente abili.

Prezzi family show semifinali secondo l’ordine di cui sopra: 25, 35, 50, 30, 25, 15, 10, 20, 15, 10, 5, 10 euro. Jury show: 30, 45, 75, 40, 35, 20, 13, 25, 20, 15, 10, 15 euro. Show tv: 50, 100, 140, 60, 55, 35, 15, 40, 35, 25, 15, 25 euro. Per la finale: family show 40, 60, 80, 55, 45, 30, 15, 35, 25, 20, 10, 20 euro, jury show 85, 110, 140, 100, 90, 45, 20, 50, 40, 25, 15, 25 euro, show tv 120, 200, 299, 150, 135, 90, 50, 95, 80, 50, 35, 50 euro.

2019 – Tel Aviv

Edizione contestatissima per il rincaro dei prezzi all’Expo di Tel Aviv: la KAN, tv organizzatrice, spiegò che quei rincari furono dovuti al mancato sostegno del governo israeliano e agli elevati costi di produzione. Si andava dagli 85 euro (approssimativamente, dato che in Israele la moneta è il nuovo shekel) del più basso costo per le prove delle semifinali ai 487 euro per lo show tv della finale. Qui la tabella completa.

2020/2021 – Rotterdam

Per l’edizione 2020 (l’anno dopo le circostanze richiesero accorgimenti particolari), all’Ahoy Arena, i prezzi erano suddivisi su cinque categorie: in piedi, primo e secondo tier, visibilità limitata e diversamente abili più accompagnatori. A questo link e a questo potete trovare il riassunto completo di ciò che era prima della cancellazione causa Covid-19. Nel 2021 i posti in piedi non sono stati resi utilizzabili.

Non vengono venduti biglietti per la prima settimana di prove, e lo stesso discorso vale per ogni prima sessione di prove generali degli show, riservata alla stampa. La vendita è organizzata in genere su due o tre ondate, organizzate man mano che si comprende come saranno organizzati il palco e la disposizione di telecamere e green room. Indicativamente, è sempre accaduto che la prima ondata si sia avuta verso dicembre, la seconda nella zona di febbraio e la terza a fine marzo.

6 Risposte

  1. Justine ha detto:

    Buongiorno dove si possono comprare i biglietti per la finale?

    • Staff ha detto:

      Verrà fatto un annuncio ufficiale verso fine anno con le date in cui si potrà acquistare i biglietti per l’evento. Appena verrà comunicato, ne scriveremo su queste pagine ;)

  2. Maria ha detto:

    Buonasera,si possono già acquistare i biglietti per il 2022,se si,dove? Tante grazie Maria

  3. Danilo ha detto:

    Eurofestival News mi chiarite meglio il family show? Grazie
    Sapevo delle prove del giorno precedente, dove votano le giurie. Ma mi era sempre sfuggito il family show del pomeriggio del giorno X. Nel caso della finale, fanno anche i collegamenti con gli spokesperson o le prove finiscono con le esibizioni?

    • Antonio Adessi ha detto:

      Ciao! Il family show è uno show per famiglie come suggerisce il nome, una grande prova generale ma senza che nessuno voti, infatti è capitato spesso che determinati cantanti non utilizzassero gli abiti di scena (anche per non rovinarli) e che andassero senza trucco. Nel caso delle semifinali vengono annunciati dieci finalisti “finti”, mentre nel caso della finale si procede anche con le votazioni (sempre inventate) e fanno prove anche con la premiazione. Quest’anno durante il family show della finale hanno volutamente fatto vincere l’Islanda ad esempio per vedere come funzionava il passaggio da vittoria a esibizione registrata (dal momento che Dadi non riuscì ad esibirsi a causa di un membro della band positivo al covid).
      Ovviamente essendo una prova alla buona, è praticamente impossibile che mandino in onda questo tipo di show, che è il meno caro anche per una maggiore accessibilità alle famiglie.
      Spero di essere stato chiaro, ti lascio un video di Efendi dell’Azerbaigian in cui viene fatto un confronto con tutti gli show :)
      https://youtu.be/JrMDG9HKO84

      • Danilo ha detto:

        Grazie mille Antonio!
        Sei stato chiarissimo
        È un’opzione in più per vedere lo show dal vivo, se non dovessi trovare i biglietti per le serate.

Commenta questa notizia...