Eurovision 2022: è ufficiale, sarà Torino la città ospitante!

eurovision 2022 italia torino città ospitante

Dopo l’anticipazione di ieri sul nostro profilo Twitter, l’annuncio ufficiale è appena arrivato: sarà Torino a ospitare l’Eurovision 2022!

Il capoluogo piemontese ha superato la concorrenza di Milano, Bologna, Pesaro e Rimini, ultime città rimaste in gioco. Sarà la terza edizione organizzata in Italia dopo quelle di Napoli nel 1965 e di Roma nel 1991. Le date annunciate oggi sono quelle del 10, 12 e 14 maggio 2022.

Torino, nel complesso, si è riuscita a districare tra 16 altre candidature: scremate subito quelle di Bertinoro di Romagna (FC), Firenze, Jesolo (VE), Matera, Trieste e Viterbo, a una seconda selezione sono uscite di scena anche Acireale (CT), Alessandria, Genova, Palazzolo Acreide (SR), Roma e Sanremo (IM).

Sarà così il Pala Alpitour la sede, nel prossimo maggio, del concorso continentale: un impianto, quello costruito per le Olimpiadi Invernali del 2006, che già nel 2018 avrebbe potuto diventare sede qualora Francesco Gabbani avesse vinto con “Occidentali’s Karma“. Allora, invece, si andò a Lisbona a seguito del successo di Salvador Sobral con “Amar pelos dois“.

L’Italia, lo ricordiamo, ospita la manifestazione in seguito alla vittoria dei Måneskin con la canzone “Zitti e buoni“, che all’Ahoy Arena di Rotterdam ha conquistato 206 punti dalle giurie, 318 dal televoto, per un totale di 524, superando di 26 punti “Voilà” di Barbara Pravi per la Francia.

Di successo, dunque, la campagna di candidatura partita sostanzialmente fin dai primissimi giorni, in una stretta collaborazione tra il palasport già Olimpico e il Comune di Torino.

Nelle scorse settimane erano usciti anche un video di promozione della candidatura e la proiezione del logo dell’Eurovision sulla Mole Antonelliana.

Torino, attuale quarta città d’Italia per numero di abitanti (844.444 – dati ISTAT del 31 maggio 2021), aggiunge così un’altra appuntamento al già ricco campionario di eventi finiti recentemente nel capoluogo piemontese.

Tra questi, è impossibile dimenticare le ATP Finals, storiche perché per la prima volta i migliori otto tennisti dell’anno andranno a giocare l’evento conclusivo del circuito maschile in Italia.

Torino sarà la 45esima città ad ospitare l’Eurovision Song Contest nella storia del concorso: la più “gettonata” è Londra, che ha avuto il concorso quattro volte, tutte in anni precedenti il 1977 (compreso).

Il Comunicato stampa Rai

La città di Torino è stata scelta come città ospitante del 66° Eurovision Song Contest, dopo aver trionfato su altre 16 concorrenti.

L’Italia si è aggiudicata il diritto di organizzare l’Eurovsion Song Contest 2022, dopo che Måneskin hanno regalato al proprio Paese la sua prima vittoria dal 1990 con la canzone “Zitti e Buoni” al Contest dello scorso maggio. La Grand Final dell’Eurovision Song Contest 2022 si svolgerà al PalaOlimpico, una delle arene indoor più grandi d’Italia, sabato 14 maggio con le Semifinali il 10 e 12 maggio.

La Rai, insieme all’European Broadcasting Union (EBU), organizzerà l’evento e formalizzerà i relativi accordi insieme alla Città di Torino nelle prossime settimane.

Torino è stata scelta a seguito di una convincente offerta della città. Un totale di 17 città e regioni italiane hanno gareggiato per ospitare il più grande evento di musica dal vivo del mondo, che ha raggiunto quasi 190 milioni di spettatori in TV e online nel 2021.

Il supervisore esecutivo dell’Eurovision Song Contest Martin Österdahl ha accolto con favore la scelta:

Torino è la città ospitante perfetta per il 66° Eurovision Song Contest. Come abbiamo visto durante le Olimpiadi invernali del 2006, il PalaOlimpico supera tutti i requisiti necessari per mettere in scena un evento globale di questa portata e siamo rimasti molto colpiti dall’entusiasmo e dall’impegno della Città di Torino che accoglierà migliaia di appassionati il prossimo maggio.

Questo sarà il primo Eurovision Song Contest che si terrà in Italia dopo 30 anni e, insieme alla nostra emittente ospitante Rai, siamo determinati a renderlo speciale.

L’Amministratore Delegato della Rai Carlo Fuortes ha aggiunto:

Siamo felici che Torino ospiti la prossima edizione dell’Eurovision Song Contest, il festival internazionale amato da un vasto pubblico in ogni paese. Grazie alla bellissima vittoria di Maneskin, il concorso canoro torna in Italia dopo 31 anni, in una città che ha tutte le caratteristiche per ospitare un evento così prestigioso.

La scelta fatta dalla Rai, insieme all’EBU, non è stata facile visto l’altissimo livello delle proposte fatte dalle città concorrenti, che ringrazio per la loro entusiastica partecipazione. Da oggi inizia un viaggio emozionante per la Rai e la città di Torino che ci condurrà a maggio 2022. Una grande sfida per la Rai e per il nostro Paese.

Anche la Sindaca di Torino, Chiara Appendino, è entusiasta che il Contest si svolga nella propria città nel maggio 2022:

Ospitare l’Eurovision Song Contest 2022 a Torino è, allo stesso tempo, un grande onore e un grande risultato per la nostra città e il nostro Paese. Dopo aver inaugurato una nuova stagione di grandi eventi, Torino sarà un palcoscenico per la musica e la cultura, in un evento internazionale dinamico e inclusivo che coinvolgerà tutta la città.

Siamo lieti di rappresentare l’Italia di fronte a un pubblico così vasto e ci stiamo già preparando ad accogliere ospiti da tutta Europa.  Come sempre, saremo pronti.

Verso Torino 2022

Il nostro team al completo continuerà come di consueto ad informarvi e aggiornarvi in tempo reale su tutto quello che riguarderà questa edizione (tutta italiana) dell’Eurovision Song Contest, con notizie, anticipazioni e approfondimenti.

A seguire trovate i riferimenti (link) per rimanere sempre aggiornati tramite app, profili social (dove contiamo in totale – ad oggi – oltre 50.000 follower e appassionati dell’evento) e aggregatori di news.

La Mole si illumina

Per festeggiare l’annuncio di Torino come città ospitante l’Eurovision 2022, in serata la Mole Antonelliana è stata illuminata per l’occasione.

Mole Antonelliana Eurovision 2022


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su TwitterFacebook e Instagram o nella nuova community dedicata all’Eurovision.

Eurovision Inside Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

5 Risposte

  1. Daniela ha detto:

    I biglietti voglio esserci per i miei 65 anni

  2. M ha detto:

    WOOOWWW! È incredibile, ho iniziato a seguire l’evento da soli due anni e mai avrei pensato che protagonista sarebbe stata la mia città! Molto felice per Torino e speriamo ora nell’organizzazione efficiente.
    Qualcuno sa quando iniziano le vendite dei biglietti? (Non voglio lasciarmeli scappare!)

  3. Elena ha detto:

    Come sono contenta nella mia città! Quando stamattina ho letto la notizia in ufficio i miei colleghi pensavano che mi sentissi male, invece ero solo euforica e sono riuscita a contagiare anche loro con la mia felicità, anche se sono giovanissima in confronto a loro ahaha. Arrivo dopo aver visto il video di presentazione del canale dell’Eurovision della città di Torino! Finalmente è arrivata la notizia! Grazie per il vostro lavoro questo sito non lo batterà nessuno sul fronte Eurovision

  4. Alessandro Manzato ha detto:

    Siiiiiiiiiiiiii, Torino arrivooooooooo

Commenta questa notizia...