Eurovision 2022: Repubblica Ceca, a dicembre il rappresentante


Arrivano nuovi dettagli circa la partecipazione della Repubblica Ceca, che aveva confermato di esserci in Italia già ad agosto, e somigliano per buona misura ad alcune selezioni organizzate negli ultimi anni. Quella all’Eurovision 2022 sarà la decima partecipazione del Paese (togliendo dal conteggio il 2020 per ovvie ragioni).

Credits: EBU / Andres Putting

Secondo quanto appreso da ESCBubble direttamente dalla Ceska Televize, la tv di Stato del Paese, ci sarà di nuovo una selezione online, ma stavolta non verranno valutate le versioni in studio delle canzoni. Si tratterà invece di votare su performance dal vivo, che per come sono intese somigliano tanto alle live-on-tape che sono state utilizzate come backup all’Eurovision 2021 vista la situazione pandemica in evoluzione.

Tali registrazioni verranno rilasciate all’inizio di dicembre, e il vincitore, che andrà al PalaAlpitour (PalaOlimpico) di Torino, verrà determinato da un mix di giuria internazionale (50%), pubblico internazionale (25%) e pubblico locale (25%). Il nome della selezione è semplice: Eurovision Song CZ 2022.

A proposito di giuria, ce n’è una per la preselezione che comprende anche un compositore americano e un produttore-performer europeo: identità segrete fino alla selezione dei finalisti.

In merito a quest’ultima questione, tutti i candidati che avranno passato la prima fase saranno contattati entro il 20 ottobre per confermare la partecipazione. Sono state più di 150 le canzoni arrivate, con quote imprecisate tra Repubblica Ceca e resto del mondo.

La Repubblica Ceca all’Eurovision

Nel 2021 il Paese è stato rappresentato dall’artista di Plzen Benny Cristo, nome d’arte di Ben Cristovao. Già scelto per il 2020, quando avrebbe dovuto portare in gara “Kemama“, in quest’occasione ha interpretato “omaga“. La sua performance non è stata sufficiente a superare la semifinale: tutti i 23 punti gli sono arrivati dalle giurie (12 dei quali da quella del Portogallo).

Il miglior risultato rimane il sesto posto di Mikolas Josef con “Lie to me” a Lisbona, nel 2018. Si tratta anche di uno dei tre accessi in finale: gli altri sono arrivati con Gabriela Guncikova (“I Stand” – 2016) e i Lake Malawi (“Friend of a friend” – 2019), anche se il supporto del televoto l’ha avuto solo Josef, che fu quarto per il pubblico da casa in un’annata da visioni totalmente diverse tra telespettatori e giurati.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su TwitterFacebook e Instagram o nella nuova community dedicata all’Eurovision.

Eurovision Inside Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...