Eurovision: Måneskin, Amir e Duncan Laurence candidati agli NRJ Awards 2021


Mentre la stagione delle certificazioni non è ancora conclusa ed anzi continuano ad arrivare riconoscimenti d’oro o di platino per le loro produzioni, anche passate, comincia adesso per i Måneskin la stagione delle nomination ai premi internazionali

Per i trionfatori dell’Eurovision Song Contest 2021 col brano “Zitti e buoni” la prima di queste nominations arriva dalla Francia: la band è infatti candidata agli NRJ Awards  2021 come “Gruppo Internazionale Rivelazione dell’anno”.

La votazione è on line (è possibile partecipare a questo link) e la concorrenza è agguerrita perchè dovranno vedersela con Coldplay, Imagine Dragons, Maroon 5 ed il nuovo progetto Silk Sonic, che mette insieme Bruno Mars e Anderson Paak, già schizzato in testa alle charts di mezzo mondo.

Ci sono altri due artisti eurovisivi fra i nominati. Il primo è Amir, rappresentante francese, sesto classificato nel 2016 con “J’ai cherchè“, che concorre nella categoria “Collaborazione francofona dell’anno” per il brano “1+1“, che lo vede insieme alla australiana Sia, versione bilingue della produzione originale inglese.

L’altro è Duncan Laurence, il vincitore dell’edizione 2019 dell‘Eurovision Song Contest con il brano “Arcade“. Il cantautore olandese passa all’incasso di due anni straordinari, nel quale ha raggiunto il miliardo di streaming per il suo brano eurovisivo. Concorre nella categoria “Rivelazione internazionale dell’anno“.

Corsa molto in salita per lui visto che dovrà sfidare alcuni colossi come il rapper portoricano Bad Bunny, dominatore delle classifiche latine; il cantante della Papua Nuova Guinea Justin Wellington, campione dell’estate 2021 col tormentone “Iko Iko”, la cantautrice marocchina naturalizzata canadese Faouzia ma soprattutto i giovanissimi leader delle charts mondiali Olivia Rodrigo e The Kid LAROI.

L’appuntamento è per il 20 Novembre a Cannes, al Palais des Festivals, già sede dell’Eurovision 1959 e dove ogni anno si tiene il Festival internazionale del Cinema.

La città della della “Croisette”, ha sempre ospitato la manifestazione ad eccezione del 2020, quando l’evento fu ospitato, per le disposizioni anti-Covid, nel più ridotto spazio de La Seine Musicale a Parigi, che il prossimo 29 dicembre ospiterà in uno dei suoi padiglioni lo Junior Eurovision Song Contest 2021.

Cosa sono gli NRJ Awards

Gli NRJ Awards sono l’equivalente francese degli MTV Europe Music Awards. Si tratta infatti dei premi musicali ai migliori artisti dell’anno organizzati dal gruppo NRJ, che è il principale network audiovisivo francese.

Nato nel 1981, attualmente possiede 33 radio nel mondo, fra le quali NRJ Hit Radio, la radio più ascoltata dai giovani francesi, il termometro musicale dell’airplay  francofono e quattro radio-tv corrispondenti ad altrettante emittenti radiofoniche.

NRJ Awards dal 1999 è il premio che gli ascoltatori assegnano alle migliori produzioni dell’anno solare. Da qualche anno l’organizzazione è condivisa con TF1, un tempo pubblica ed oggi la principale tv privata francese, rimasta nella EBU vista la grande mole di programmazione di servizio che ha in palinsesto.

La cerimonia viene trasmessa in diretta televisiva su TF1 e radiofonica sulle onde di NRJ Hit Radio.

Il solo voto del pubblico attraverso la rete lo differenzia dai premi ‘ufficiali’ della musica francese, le cosiddette Victoires de La Musique, organizzati dall’omonima associazione col patrocinio del Ministero per la Cultura, i quali vengono assegnati invece attraverso un meccanismo misto di esperti del settore, componenti dell’associazione e pubblico attraverso gli SMS.

L’Eurovision agli NRJ Awards

Sono solo due gli artisti eurovisivi ad aver vinto il premio. Il primo è proprio Amir: “J’ai cherché” fu eletta canzone francofona dell’anno nel 2016. Il premio fu  poi bissato con “On dirait” anche  l’anno dopo. L’altro è Bilal Hassani, premiato come “Rivelazione francofona” dell’anno nel 2019, quando rappresentò la Francia all’Eurovision con “Roi“.

Nessun artista italiano in senso assoluto-  non solo eurovisivo-   è invece mai riuscito a trionfare, nonostante nomination per artisti come Laura Pausini e Tiziano Ferro. I Måneskin vanno dunque a caccia di un possibile primato.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su TwitterFacebook e Instagram o nella nuova community dedicata all’Eurovision.

Eurovision Inside Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...