Eurovision 2022: Estonia, Elina Nechayeva e Sahlene in semifinale all’Eesti Laul

Si è svolto ieri sera il terzo quarto di finale dell’Eesti Laul, la selezione estone per l’Eurovision 2022 di Torino dal 10 al 14 maggio prossimi. Altri cinque artisti, dunque, salpano idealmente verso le semifinali del 3 e 5 febbraio, con finale il 12.

Credits: EBU / Andres Putting

Di seguito i nomi di partecipanti e qualificati con relative canzoni (quello di fianco non è l’ordine di classifica, ma di esibizione; accanto la traduzione dei titoli in italiano):

  1.  STEFAN – “Hope” (Speranza) – Si qualifica per il televoto
  2.  deLULU – “Music Saved My Soul” (La musica ha salvato la mia anima)
  3. Goodreason – “Three Days Ago” (Tre giorni fa)
  4. Elina Nechayeva – “Remedy” (Rimedio) – Si qualifica per il televoto
  5. Lauri Pihlap – “Take Me Home” (Portami a casa)
  6. Levvis – “Let’s Talk About” (Parliamone)
  7. Merilin Mälk – “Little Girl” (Piccola ragazza) – Si qualifica per le giurie
  8. Anna Sahlene – “Champion” (Campione) – Si qualifica per il televoto
  9. Alabama Watchdog – “Move On” (Vai avanti) – Si qualifica per le giurie
  10. Shira – “Under Water” (Sott’acqua)

Due i nomi ben noti al pubblico eurovisivo. Uno è quello di Elina Nechayeva, ottava all’Eurovision 2018 con “La forza” (245 punti), l’altro è quello di Anna Sahlene, che fu terza nel 2002 con “Runaway” nell’edizione organizzata proprio a Tallinn a seguito della vittoria estone nell’anno precedente.

Questi qualificati vanno ad aggiungersi a coloro che già hanno passato il primo (Jaagup Tuisk, Stig Rästa, Maian, Boamadu, Evelin Samuel) e il secondo (Frants Tikerpuu e Triin Niitoja, Andrei Zevakin feat. Grete Paia, Kaia-Liisa Kesler, Helen, Jyrise) quarto di finale. Ancora una serata sarà organizzata, con la stessa modalità di questa, prima di definire in maniera completa il quadro delle semifinali.

Questo il panel dei giurati: gli ex partecipanti all’Eesti Laul Sissi, Synne Valtri ed Egert Milder, l’autore Maiken, lo specialista di pubblicità Olav Osolin, il presentatore di Raadio 2 Bert Järvet, il presentatore di Sky Plus Radio Vaido Pannel, il presentatore di Star FM Andres Puusepp.

Hanno presentato la serata altri due ex rappresentanti estoni all’Eurovision: Ott Lepland (2012 con “Kuula“, 6° posto) e Laura Põldvere (alias semplicemente Laura, in gara nel 2017 insieme a Koit Toome con “Verona” e fuori in semifinale).

Commenta questa notizia...