Eurovision 2022, Lituania: 36 artisti in gara per volare a Torino

Pabandom iš naujo, il processo di selezione della Lituania per l’Eurovision Song Contest, tornerà l’8 gennaio per il suo primo show.

A un mese dallo spettacolo di apertura, LRT, la tv lituana, ha reso noti i 36 nomi che prenderanno parte alla competizione musiclae lituana.

Di seguito, i partecipanti al Pabandom iš naujo 2022:

  • Aldegunda
  • Artūras Aleksiejus (Alekas)
  • Augustė Vedrickaitė (Augustė)
  • Basas Pegasas
  • Clockwork Creep
  • Elonas Pokanevič
  • Emilijana
  • Emilija Valiukevičiūtė (Emilija V)
  • Erica Jennings
  • Gabrielė Goštautaitė
  • GABREA
  • Gebrasy
  • Geleibra
  • Gintarė Korsakaitė
  • Ieva Zasimauskaitė
  • Joseph June
  • Justė Kraujelytė
  • Justin 3 feat. nanaart
  • Lolita Zero
  • Mary Mo
  • Mėnulio fazė
  • Monika Linkytė
  • Monika Liu
  • Moosu X
  • Cosmic Bride
  • Queens of Roses
  • Rūta Loop
  • Sun Francisco
  • Titas ir Benas
  • Urtė Šilagalytė
  • Vasha
  • Viktorija Faith
  • Viktorija Kajokaitė
  • Vilija Matačiūnaitė
  • Voldemars Petersons & the Break Hearters
  • Živilė Gedvilaitė
Eurovision 2022 Lituania

Erica Jennings, Ieva Zasimauskaitė, Vilija Matačiūnaitė e Monika Linkytė

Nella lunga lista spiccano nomi di artisti che hanno già partecipato all’Eurovision Song Contest in rappresentanza del paese baltico:

Erica Jennings, di origini irlandesi, ha rappresentato il paese nel 2001 a Copenaghen con la propria band, gli Skamp. Con il brano “You Got Style“, il gruppo lituano chiuse al tredicesimo posto nell’anno in cui l’Eurovision Song Contest fu vinto da un’altra repubblica baltica ovvero l’Estonia che si ritrovò, l’anno dopo, ad organizzare per la prima volta un evento di tale portata. L’Italia non prese parte a all’edizione del 2001 e tornò in gara solo nel 2011.

Vilija Matačiūnaitė portò i colori lituani sempre a Copenaghen, ma questa volta tredici anni dopo, nel 2014. Il suo brano “Attention” si fermò all’unidicesimo posto in semifinale. Per l’Italia concorreva quell’anno Emma con”La mia città” che chiuse al ventunesimo posto in finale. Il 2014 sancì la vittoria di Conchita Wurst per l’Austria.

Monika Linkytė rappresentò la Lituania nel 2015 a Vienna in coppia con Vaidas Baumila. Il loro brano “This Time” gli fece guadagnare il diciottesimo posto in finale. Per l’Italia quell’anno gareggiava Il Volo che con “Grande amore” arrivarono terzi, superati da Russia e Svezia. Quest’ultima vinse e organizzò l’Eurovision Song Contest nel 2016 a Stoccolma.

Ieva Zasimauskaitė cantò per la Lituania nel 2018 sul palco di Lisbona. Con la sua canzone “When We’re Old” si classificò al dodicesimo posto. Per l’Italia concorrevano Ermal Meta e Fabrizio Moro che con ‘”Non mi avete fatto niente” giunsero al quinto posto. Il 2018 fu l’anno della vittoria di Netta Barzilai per Israele.

Pabandom iš naujo 2022, il meccanismo

Il metodo di selezione lituano si articolerà di sei spettacoli: tre show di qualificazione, due semifinali e una finalissima durante la quale sarà eletto il rappresentante della Lituania che volerà a Torino per rappresentare il proprio paese il prossimo maggio.

Il primo spettacolo si terrà l’8 gennaio e i risultati di ogni show saranno dettati da un mix di giuria e televoto. La giuria cambierà composizione ad ogni show e rivelerà i propri risultati solo alla fine per non influenzare gli spettatori.

La Lituania verso l’Eurovision 2022

La Lituania debutta all’Eurovision Song Contest nel 1994, arrivando ultima con zero punti. Rimase fuori dal palco eurovisivo per cinque anni tornandovi nel 1999. Dopo un’ulteriore assenza nel 2000, è dal 2001 che la nazione partecipa ininterrottamente.

Dall’introduzione delle semifinali nel 2004, la repubblica baltica ha guadagnato un posto per la finale 10 volte su 17. Il miglior piazzamento della Lituania all’Eurovision Song Contest è da attribuire agli LT United che con “We are the winners” giunsero al sesto posto in finale nel 2006.

Altri piazzamenti degni di nota sono quelli di Donny Montell, nono posto nel 2016 con “I’ve been waiting for this night”, e dei The Roop che, con “Discoteque”, sono giunti all’ottavo posto quest’anno a Rotterdam.

Proprio dei The Roop si è parlato nei giorni scorsi a proposito di un loro possibile ritorno alla competizione musicale lituana per l’Eurovision Song Contest. La band ha affermato che è intenzionata a tornare nella competizione, ma non per il 2022.

Rimaniamo, dunque, in attesa per sapere chi giungerà presso il PalaOlimpico (Pala Alpitour) di Torino per la Lituania il prossimo maggio.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo) e scopri come sostenerci e sostenere una informazione da sempre indipendente.

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...