Eurovision 2022: la Repubblica Ceca manda a Torino i We Are Domi con “Lights off”

Poche decine di minuti fa è stata selezionata la seconda canzone in gara all’Eurovision 2022 di Torino. La porterà in gara, al Pala Alpitour (alias PalaOlimpico), dal 10 al 14 maggio, la Repubblica Ceca. La scelta è ricaduta sui We Are Domi, che andranno in gara con “Lights off”.

La canzone proposta dal gruppo ricalca in pieno il loro stile elettropop con influenze dance ricavato dai tanti elementi che si sono fusi tra Londra, Praga e Oslo, le città fondamentali per il gruppo. A Londra si sono formati, mentre tra Praga e Oslo viaggiano le loro origini. Il nome effettivo della band sarebbe Domi, ma per quest’occasione lo hanno allungato.

Questo l’esito della votazione (giuria internazionale, 50%, pubblico internazionale, 25%, pubblico ceco, 25%):

  1. We Are Domi – Lights off (12 punti giuria, 3 voto ceco, 6 voto internazionale, totale 21)
  2. Elis MrazImma be (10 punti giuria, 5 voto ceco, 2 voto internazionale, totale 17)
  3. GIUDIJezinky (6 punti giuria, 4 voto ceco, 5 voto internazionale, totale 15)
  4. Jordan Haj & Emma SmetanaBy now (3 punti giuria, 6 voto ceco, 3 voto internazionale, totale 12)
  5. SkywalkerWay down (6 punti giuria, 2 voto ceco, 4 voto internazionale, totale 12)
  6. AnnabelleRunnin’out of freakin’ time (8 punti giuria, 1.5 voto ceco, 1.5 voto internazionale, totale 11)
  7. The ValentinesStay or go (4 punti giuria, 1 voto ceco, 1 voto internazionale, totale 6)

La giuria internazionale era composta da Victor Crone (Estonia 2019), Tix (Norvegia 2021), Maraaya (Slovenia 2015), Manizha (Russia 2021), Blind Channel (Finlandia 2021), Go_A (Ucraina 2021), Daði Freyr (Islanda 2021 con i Gagnamagnið), Gjon’s Tears (Svizzera 2021), Jay Aston (Regno Unito 1981 con i Bucks Fizz), Paul Harrington & Charlie McGettigan (Irlanda 1994, ma hanno votato separatamente).

I più attenti avranno potuto notare come i We Are Domi, come Domi, sono stati nella lineup del Rock for People – Hope di Hradec Kralove, dove a metà agosto si sono esibiti anche i Måneskin in una delle loro prime esperienze internazionali tra quelle che li hanno portati al grandissimo successo attuale post-Eurovision.

La Repubblica Ceca vuole ritornare in finale per la terza volta, dopo che ce l’hanno fatta Gabriela Guncikova nel 2016 (25° posto con “I stand“), Mikolas Josef nel 2018 (6° posto con “Lie to me“) e i Lake Malawi nel 2019 (15° posto con “Friend of a friend“). Quest’anno Benny Cristo, con “omaga“, è rimasto nettamente fuori.

Commenta questa notizia...