Junior Eurovision 2021: seconda prova di Elisabetta Lizza, nel segno dei Måneskin

Facciamo subito una dovuta premessa: i media ufficiali legati allo Junior Eurovision Song Contest 2021 non sono stati di grande aiuto per quanto riguarda la serie di seconde prove alla Séine Musicale di Parigi.

Nonostante l’attesa, hanno infatti deciso di non diffondere né foto né video delle “second rehearsal” dei 19 piccoli partecipanti alla gara.

Credits: EBU / Andres Putting

Per questo, non possiamo qui allegare alcun video relativo a Elisabetta Lizza, che ieri è tornata sul palco della capitale francese per mettere a punto le questioni finali legate alla sua “Specchio (Mirror on the wall)“.

Quel che si evince dalle review degli accreditati in sala stampa è che, dopo un paio di piccoli problemi tecnici (nulla di irrisolvibile), è stata sottolineata una certa somiglianza tra lo sfondo della canzone in gara e quella che ha vinto l’Eurovision 2021, “Zitti e buoni” dei Måneskin, con le silhouette a giocare un ruolo importante nel backdrop.

Le differenze però restano parecchie, nonostante il genere musicale: il tema della canzone naturalmente, il concetto di tale backdrop, il fatto che vi siano quattro ballerine ad accompagnare la Lizza, i colori di scena (blu, bianco e tendente al rosa, ma c’è anche qualche tonalità diversa).

La performance sul palco di Elisabetta viene ritenuta “elettrizzante” e non si esclude la possibilità che l’Italia porti a casa una doppietta.

In tal caso, il nostro paese segnerebbe un nuovo record: non è mai successo che la stessa nazione vincesse Eurovision e Junior Eurovision nello stesso anno.

Junior Eurovision 2021: quando e come votare Elisabetta Lizza

Com’è noto, quest’oggi alle 20:00 CET aprirà la prima finestra di voting del Junior Eurovision 2021, di cui abbiamo parlato diffusamente e che terminerà domenica alle 15:59, poi ne seguirà una seconda dalla fine delle esibizioni, della durata di 15 minuti.

Qui tutte le informazioni sul voting dall’Italia e dall’estero.

Elisabetta Lizza, in gara per l’Italia, sarà la quinta a cantare tra due giorni. La diretta televisiva sarà assicurata, alle ore 16:00, da Rai Gulp, con il commento di Mario Acampa, Marta Viola e Giorgia Boni.

Se domenica sarà espresso l’online voting (che in questa sede è sostanzialmente il grande sostituto del televoto), sabato ci sarà invece la performance dedicata alle giurie, che dovranno esprimersi sul restante 50%.

I membri di tali giurie non si conoscono, dato che si segue una tendenza già iniziata all’Eurovision maggiore, cioè quella di non rivelare i nomi prima della votazione.

Commenta questa notizia...