Junior Eurovision 2021: l’Italia può fare doppietta! Votate Elisabetta Lizza

Alle 15:50 su Rai Gulp inizierà lo Junior Eurovision 2021, al quale ritorna dopo un anno di assenza l’Italia, che sarà rappresentata dalla giovane e grintosa Elisabetta Lizza, dodicenne di Adro (Brescia) che canterà Specchio (Mirror on the wall) a La Seine Musicale di Parigi.

Il brano ha chiaramente preso ispirazione dalle sonorità dei trionfatori all’Eurovision Song Contest 2021, i Måneskin, di cui Elisabetta è una grandissima fan. Sarà la quinta ad esibirsi su quel palco, dopo Malta e prima della Bulgaria, con un’esibizione che promette faville da tutti i punti di vista.

L’evento sarà seguito in diretta dal Centro di produzione Rai a Torino da Mario Acampa (qui la nostra intervista), giunto ormai al suo quarto JESC come commentatore, affiancato da due ospiti d’eccezione: una è Marta Viola, ultima rappresentante italiana al Junior Eurovision (edizione 2019), mentre l’altra è Giorgia Boni, attrice e cantante nonché influencer da oltre 200mila follower su Instagram.

Ricordiamo che fino alle 16, cioè fino al via dello show, sarà possibile votare on line anche dall’Italia per l’Italia su www.jesc.tv, oltre durante lo show, dopo tutte le esibizioni, in una apposita sessione di 15 minuti (qui maggiori dettagli).

Possiamo dunque non solo tifare ma anche votare per Elisabetta Lizza, che ha tutte le carte in regola per arrivare molto in alto e magari poter dare all’Italia una seconda vittoria, dopo quella ottenuta al debutto con Vincenzo Cantiello.

Il voto online varrà per il 50% sul totale di ciascun paese, mentre l’altra metà sarà come sempre data dalle giurie di ciascun paese (che invece NON possono votare per il proprio rappresentante) e di cui non si conosceranno i membri se non a edizione conclusa (questo per favorire la massima trasparenza possibile).

Il vincitore dello Junior Eurovision 2021 sarà dato dalla somma di queste due classifiche (proprio come nell’Eurovision dei grandi). Se l’Italia dovesse vincere non solo raggiungeremmo Russia, Polonia, Bielorussia e Malta quanto a numero di vittorie (ovvero due), ma otterremmo un risultato quanto mai storico: saremmo noi la prima nazione a vincere sia l’Eurovision Song Contest che lo Junior Eurovision.

Facciamo un grandissimo in bocca al lupo ad Elisabetta per questa esperienza indimenticabile e auguriamo a tutti voi un buon Junior Eurovision. Appuntamento alle 15:50 su Rai Gulp, non mancate!


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo).

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...