Una Voce per San Marino: alle audizioni anche Elis Mraz, seconda classificata a ESCZ 2022

De Blue Saltari Mraz ESC San Marino

Dopo il primo turno di audizioni di Una Voce per San Marino, sono state rese note le convocazioni per gennaio. Se a dicembre sono stati 80 i nomi chiamati, saranno 60 gli artisti che si presenteranno a gennaio, tutti nella speranza di poter rappresentare lo stato di San Marino all’Eurovision Song Contest 2022 che si terrà a Torino.

Va detto che di questi 60, ben 15 avrebbero dovuto fare il provino già entro il 15 dicembre, ma per ragioni legate alla situazione pandemica dei rispettivi Paesi, tale audizione è stata rinviata a gennaio. I quindici nomi (essenzialmente non italiani) sono stati chiaramente sostituiti da altri 17 emergenti, quasi tutti italiani.

I giorni di convocazione sono dal 3 fino all’11 gennaio 2022, sebbene dal 5 in poi siano sostanzialmente appena 21 i candidati, contro i trentanove dei primi due giorni. Figurano inoltre ben 66 slot temporali che presentano la dicitura RISERVATO.

Non è dato sapere a chi siano riservati questi posti, ma è probabile che saranno destinati ad una specie di selezione parallela per scegliere quelli che saranno i nove Big internazionali che prenderanno parte alla finale del 19 febbraio, insieme ai 9 fortunati esordienti che supereranno tutte le varie fasi del concorso.

Qui di seguito la lista dei partecipanti ad Una Voce per San Marino scaglionata per giorni (per comodità, i candidati dal 5 all’11 gennaio saranno inseriti in un’unica sezione)

Una Voce per San Marino, Casting del 3 gennaio

  1. Marta Mormone
  2. Daimon D
  3. Jacob Simpson
  4. Giorgio Borghes aka Claudia F
  5. Kamira
  6. Cassidy Civet
  7. BLACKØUT!
  8. Fulvio Vasarri
  9. Brian Left
  10. João Paulo & Miguel
  11. Francesco Savoi Colombis
  12. Laura Maria Giuliani
  13. Silvia Cecchini
  14. Santi Clarity
  15. Ferdinand Rennie
  16. Giuseppe Di Sette
  17. I Dominguez
  18. Giada Giordano
  19. Giada Miccoli
  20. Mariateresa Amato

Una Voce per San Marino, Casting del 4 gennaio

  1. Simone Pastrello
  2. Marco Saltari
  3. Valentina Moro
  4. Sara Chiaravalli
  5. Boavista
  6. Marco Cazzamani
  7. Corinna Parodi
  8. Isabel Heines
  9. Mar’yana Yakhvan
  10. Michele Lattanzio
  11. Lucienne Adamo
  12. Jack Marsina & Sarah De Blue
  13. Chiara Osso
  14. Alibi
  15. Jocelyn Bertoli Barsotti
  16. Noor Amelie Mocchi
  17. Eliska Mrázová
  18. Luigi Benincasa
  19. Brenda Novella Ragazzini

Tra questi i nomi più noti sono Sarah De Blue (che già prese parte alla selezione 1in360) che ritorna dopo essere stata impossibilitata a raggiungere San Marino a Dicembre, Marco Saltari che ha partecipato a X Factor nel 2019, Noor Amelie Mocchi (sedicenne salita alla ribalta su TikTok), i sammarinesi Alibi ed Eliska Mrázová, meglio nota come Elis Mraz.

Avete letto bene: dopo il secondo posto raggiunto ad ESCZ 2022 (la selezione della Repubblica Ceca per l’Eurovision 2022) con il brano “Imma Be”, Elis Mraz prenderà parte anche alla nuova selezione di Una Voce per San Marino.

Non è capitato spesso che un cantante prendesse parte a più selezioni nazionali, ma ciò non è vietato in nessun regolamento, salvo il presentarsi con due brani differenti. Di conseguenza, Elis Mraz non potrà portare “Imma Be” all’Eurovision qualora rappresentasse San Marino.

Una Voce per San Marino, Casting dal 5 all’11 gennaio

  1. Jessica Anne Condon
  2. Art Demur
  3. Fiammetta Anzevino
  4. Sonia Mazza
  5. Federica Russo
  6. The Ironsides
  7. Kurt Cassar
  8. Derek Conyer
  9. March & Kiera Chaplin
  10. Carlo Audino
  11. Federica Orsini
  12. Sebastian Schmidt
  13. Giuseppe Meca
  14. Snei Ap
  15. Veronica KichMajer
  16. Charles Onyeabor
  17. Tothem
  18. Nicole Riso
  19. Alessandro Iannone
  20. Hayley Tanzer
  21. Libero Reina

Tra questi, ritroviamo Kiera Chaplin nipote del ben più famoso Charlie Chaplin, che si esibirà con il compagno d’arte March dopo la mancata convocazione di dicembre. Tra i nomi più noti invece troviamo Nicole Riso, che già prese parte ad Area Sanremo nel lontano 2015.

La strada verso l’Eurovision 2022

A febbraio 2022 una volta finite le audizioni, ci saranno una serie di semifinali di Una Voce per San Marino, di cui una di ripescaggio, che decideranno i nove emergenti finalisti che si sfideranno nella finale del 19 febbraio 2022 al Teatro Nuovo di Dogana.

Oltre ai nove emergenti, ci saranno altri nove nomi più noti della musica europea (ricordiamo che le selezioni sono aperte ad ogni nazionalità), selezionati dallo sponsor Media Evolution Srl.

Va sottolineato come di questi 18 finalisti, almeno tre saranno sicuramente sammarinesi, perché per loro sarà organizzata una semifinale a parte. Una giuria di esperti decreterà il vincitore di Una Voce per San Marino, designando quindi il rappresentante di San Marino all’Eurovision 2022.

Tuttavia alcuni emergenti, in caso di mancata vittoria, non saranno lasciati a bocca asciutta. Per i primi tre emergenti sono previsti premi pari a 7.000 euro per il primo posto, 2.000 euro per il secondo e 1.000 euro per il terzo posto.

La giuria per i casting

Una Voce per San Marino ha anche annunciato la giuria che sarà chiamata a selezionare gli artisti in questa fase di casting.

Sarà composta da Roberta Faccani, già voce dei Matia Bazar; da Emilio Munda, compositore, più volte autore e direttore d’orchestra a Sanremo (fra l’altro anche di “Musica che resta” de Il Volo nel 2019); dal bassista, autore e fonico Roberto Costa, già collaboratore di tanti big italiani.

Ci sono anche Mimmo Paganelli, produttore indipendente e consulente musicale, direttore artistico della EMI e infine Steve Lyon, londinese,  tecnico del suono e produttore, più volte disco di platino.

San Marino all’Eurovision Song Contest

San Marino debutta all’Eurovision nel 2008 con “Complice” dei Miodio, il primo dei due brani in italiano mandati durante la rassegna. La prima finale sarà raggiunta solo nel 2014, con “Maybe”, al terzo tentativo: sarà poi  ventiquattresima.

A seguire, altre due finali: nel 2019 con Serhat e “Say Na Na Na” (diciannovesimo, con 77 punti, tuttora il miglior risultato) e nel 2021 con Senhit e Flo Rida con “Adrenalina”, che però si fermerà solamente al 22° posto con 50 punti (di cui tre dal televoto italiano).

Dal suo debutto, San Marino ha saltato soltanto le edizioni 2009 e 2010. Una Voce per San Marino sarà la terza finale nazionale organizzata, contando anche la tragicomica selezione del 2018 – 1in360 – che vide trionfare Jessika & Jenifer Brening e la Digital Battle di Senhit nel 2020, dalla quale fu selezionata Freaky! che avrebbe dovuto prendere parte all’Eurovision 2020 poi cancellato.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo) e scopri come sostenerci e sostenere una informazione da sempre indipendente.

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...