Eurovision 2022, Allocation Draw: ci sarà Mario Acampa con Carolina Di Domenico

Sarà Mario Acampa, ormai storica voce dello Junior Eurovision Song Contest per la RAI, a condurre l’allocation draw dell’Eurovision Song Contest 2022 in programma domani mattina alle ore 12 da Palazzo Madama a Torino.

Il conduttore, volto di RAI Gulp, prende il posto di Gabriele Corsi, risultato positivo ad un tampone per il Covid-19, che era stato designato ad affiancare Carolina Di Domenico per questo evento che apre di fatto l’Eurovision e che sarà trasmesso – lo ricordiamo – sia in streaming sul canale YouTube dell’Eurovision sia su RAI Play.

Eurovision 2022 Allocation Draw Mario Acampa Carolina Di Domenico

Chi è Mario Acampa

Mario Acampa, classe 1987, è un nome già noto al pubblico eurovisivo italiano essendo la voce che dal 2017 commenta lo Junior Eurovision Song Contest, la versione del concorso per bambini e ragazzi. Commento che peraltro viene effettuato proprio dalla sede RAI di Torino.

Nel 2017 ha avuto al fianco Laura Carusino, nel 2018 Federica Carta, nel 2019 Alexia Rizzardi e in questa edizione Giorgia Boni e la piccola Marta Viola. Conoscitore dei meccanismi eurovisivi (qui la nostra ultima intervista), parla anche un fluente inglese, sarà per lui una bella vetrina nel mainstream dopo che in questi anni ha commentato con entusiasmo la rassegna Junior.

Chi è Carolina Di Domenico

Al suo fianco ci sarà come detto Carolina Di Domenico. Classe 1979, napoletana, è un altro nome ben noto al pubblico eurovisivo, visto che è stata la spokesperson per l’Italia lo scorso maggio e ha anche commentato l’evento nel 2018, al timone delle semifinali insieme a Saverio Raimondo su Rai 4 e poi della finale per Radio 2 al fianco di Ema Stokholma.

L’Allocation Draw

L’allocation draw è tecnicamente il posizionamento a sorteggio nelle due semifinali delle 36 nazioni che dovranno affrontarle. Saranno estratti sia la semifinale di competenza, che la metà della stessa nella quale saranno chiamati a cantare.  Saranno poi RAI ed EBU a stabilire, sulla base di questo sorteggio, l’esatto ordine di uscita, in base a criteri artistici e musicali, nel momento in cui saranno note tutte le canzoni in gara.

Le cinque nazioni rimanenti ammesse direttamente in finale, ovvero le Big 5, quindi l’Italia (che in questo caso è anche campione in carica), la Francia, la Germania, il Regno Unito e la Spagna, conosceranno invece, sempre a sorteggio, in quale semifinale le giurie ed i televotanti saranno chiamati ad esprimere il loro giudizio.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

2 Responses

  1. Em ha detto:

    Peccato per l’audio e la regia pessima….😔

  2. Danilo ha detto:

    Si parte! Finalmente inizierà a vedersi qualcosa di concreto! In bocca al lupo ai primissimi conduttori dell’ Esc 2022.

Commenta questa notizia...