Eurovision 2022: Moldavia, domani la scelta del rappresentante. Sono 29 i nomi in corsa

Repentino cambio per quanto riguarda la selezione della Moldavia per l’Eurovision 2022, che si terrà a Torino dal 10 al 14 maggio.

Non ci sarà più, infatti, la finale nazionale il 5 marzo, ma il rappresentante verrà direttamente annunciato domani – sabato 29 gennaio – dopo le audizioni già previste.

Credits: EBU / Thomas Hanses

Questi i 28 artisti con 29 canzoni che vi stanno prendendo parte, ascoltabili sul sito della tv moldava TRM.

  • Ana Cernicova – “Silent Battlefield”
  • Angel Kiss – “The Sunshine in Me”
  • Annet Smirnova – “Toxic Eyes”
  • Carolina Gorun & Danieli Shvets – “Take Me Anywhere”
  • Denis Midone – “Run Away”
  • Diana Elmas – “Spirit High”
  • Dianna Rotaru – “My Time is Now”
  • Emilia Vlas – “Yama”
  • Ferum – “Love Is”
  • Katy Rain – “Lele”
  • LEMONIQUE – “Boys”
  • Lanjeron – “Magic Carpet”
  • Marcela Scripcaru – “Starlight”
  • Maxim Zavidia – “READY”
  • Mihaela Andrei – “Libre”
  • Naminal – “Stop Tonight”
  • Pelageya Stefoglo – “I’m The Only One”
  • Ricky Ardezianu – “Cherche La Femme”
  • SENDREI – “Beginner’s Luck”
  • Sasha Bognibov – “(I Just Had) Sex with Your Ex”
  • Sasha Bognibov – “My Friend is Gay”
  • The Tramps – “Sky Blues”
  • Trio EVA – “Get A Kiss”
  • Tudor Bumbac – “larta-ma ca te iubesc”
  • Valeria Barbas – “My Tree”
  • Viola Julea – “Before (Twin Flame)”
  • Viorela Moraru – “Tell Me That You Love Me”
  • Y-LIMIT – “Nothing More”
  • Zdob şi Zdub & Fraţii Advahov – “Trenuleţul”

Eurovision 2022: tra i candidati gli Zdob şi Zdub

Doveva essere presente anche Misscatylove con “Intro”, ma la canzone è stata ritirata per ragioni sconosciute. A termini di regolamento, comunque, all’Eurovision non sarebbe potuta entrare comunque, dal momento che si trattava di un unico, continuativo rumore (…che non era evidentemente quello prodotto da Diodato nella canzone che vi fa riferimento).

Tra i nomi noti a livello eurovisivo ci sono quelli degli Zdob şi Zdub, già in gara per il Paese nel 2005 e nel 2011 con “Boonika bate doba” (6° posto) e con “So lucky” (12° posto) e di Denis Midone, che è stato invece concorrente allo Junior Eurovision 2012, arrivando 10° con “Toate vor fi“.

Oltre a un gran numero di autori moldavi, si segnala qualche presenza svedese, nonché del greco Nikos Sofis, estremamente attivo nel Paese e che ha anche collaborato con quei SunStroke Project diventati storia del concorso, prima per il meme a tema sassofono di “Run Away” (2010, 14° posto) e poi per il 3° posto di “Hey Mamma!“, ancor oggi miglior risultato del Paese.

Nel 2021, pur con qualche discussione, Natalia Gordienko ha concluso al 13° posto con “Sugar“, in quella che è stata la sua seconda partecipazione dopo quella (non in solitaria) del 2006.

Commenta questa notizia...