Eurovision 2022: i Citi Zēni rappresenteranno la Lettonia con “Eat Your Salad”

Anche la Lettonia ha selezionato il proprio rappresentante per l’Eurovision 2022 che si terrà presso il PalaOlimpico di Torino dal 10 al 14 maggio.

A portare in alto la bandiera della repubblica baltica saranno i Citi Zēni che proprio questa sera con “Eat Your Salad” hanno trionfato nella finale di Supernova, il processo di cui la tv pubblica lettone si avvale dal 2015 per la designazione del proprio rappresentante all’Eurovision Song Contest.

Questa la classifica finale della serata che ha sancito la vittoria dei Citi Zēni e decretato il loro diritto a cantare per la Lettonia all’Eurovision 2022:

  1. Citi Zēni – ‘’Eat Your Salad’’
  2. Aminata – “I’m Letting You Go”
  3. BUJĀNS – “He, She, You & Me”
  4. Miks Galvanovskis – “I’m Just A Sinner”
  5. Elīna Gluzunova – “Es pabiju tur”
  6. Mēs Jūs Mīlam – “Rich Itch”
  7. Bermudu Divstūris – “Bad”
  8. Inspo – “A Happy Place”
  9. RAUM – “Plans”
  10. Linda Rušeniece – “Pay My Own Bills”
  11. Miks Dukurs – “First Love”

A sfidarsi sono stati undici artisti, nonostante nella scorsa settimana, con la semifinale di Supernova, siano stati determinati solo dieci artisti finalisti.

Miks Dukurs, infatti, eliminato nella semifinale, è stato riammesso per la finale a causa dei problemi tecnici che hanno penalizzato la sua performance nello scorso sabato. Tuttavia, neanche questa volta è stato baciato dalla fortuna poiché è stata trasmessa la registrazione della sua performance a causa della sua positività al Covid-19.

Non sono mancati i riferimenti all’Italia: i Mēs Jūs Mīlam hanno, infatti, cantato parte del loro brano in italiano citando Milano, il caffè espresso e il gelato al pistacchio.

A determinare la vittoria dei Citi Zēni è stato il mix di televoto e giuria nazionale con il peso del 50% ciascuno. La giuria era composta da esponenti dell’industria musicale e televisiva lettoni. Il pubblico da casa ha potuto, invece, sostenere i propri beniamini votando illimitatamente dallo stesso numero.

Nell’interval act sono state trasmesse le registrazioni delle esibizioni di The Roop, ottavi all’Eurovision 2021 per la Lituania, e di Uku Suviste, rappresentante dell’Estonia nel medesimo anno. Fra l’altro proprio questa sera anche le altre due repubbliche baltiche eleggevano il proprio rappresentante per l’Eurovision 2022 di Torino.

La Lettonia all’Eurovision 2022

Toccherà, dunque, ai Citi Zēni rialzare le sorti della Lettonia all’Eurovision 2022. Nonostante il Paese baltico abbia vinto la kermesse musicale più importante d’Europa nel 2002, non vanta di eccelsi risultati nella sua storia eurovisiva.

Dall’introduzione delle semifinali nel 2004, la Lettonia è riuscita a guadagnare un posto per la finale solo per 6 volte su 17. Inoltre, è finita ultima in semifinale per ben 5 volte, l’ultima proprio nel 2021 quando Samanta Tina portò ‘’The Moon Is Rising ‘’ a Rotterdam.

L’ultima finale della Lettonia risale al 2016 quando fu rappresentata da Justs con “Heartbeat”. Nel 2015, invece, fu proprio Aminata, seconda classificata questa sera, a far guadagnare al suo paese un ottimo sesto posto, nonché uno dei miglior risultati di sempre.

A Torino i Citi Zēni si esibiranno nella prima metà della prima semifinale dove l’Italia, automaticamente qualificata per la finale insieme a Francia, Germania, Regno Unito e Spagna, sarà comunque chiamata al voto.

1 Response

  1. Cucciolo ha detto:

    Lettonia e proprio fuori, non capisco come non abbia vinto Aminata L’unica canzone migliore che poteva ambire a che in finale, purtroppo siamo in un era dove sta cambiando in peggio anche nella musica.

Commenta questa notizia...