Una Voce per San Marino: il caso Muriel scuote la selezione per l’Eurovision 2022

una voce per san marino

La cantante Muriel in gara a Una Voce per San Marino, il concorso nato  per scegliere l’artista che dovrà rappresentare la piccola Repubblica all’Eurovision  Song Contest 2022, è stata squalificata.

La notizia è stata resa nota tramite il sito All Music Italia che nei giorni scorsi aveva pubblicato un  articolo in merito a Una Voce per San Marino facendo sorgere determinate criticità quanto ai finalisti.

Quanto denunciato ha generato un notevole hype attorno alla vicenda, che sta facendo molto discutere. Da parte nostra ci limitiamo a darvi conto, in sunto, di quanto sta avvenendo,  da un punto di vista giornalistico. Ognuno è libero di farsi la propria opinione.

Cosa sta succedendo

Secondo quanto è emerso, alcuni dei 60 finalisti, infatti, avrebbero dei legami lavorativi diretti o indiretti con Media Evolution, la società che ha finanziato Una Voce per San Marino, o con uno dei giurati.

Tra questi c’era proprio Muriel, cantante perugina prodotta da Roberta Faccani (una dei giurati) e Giordano Tittarelli (socio di Astralmusic, etichetta che è parte di Media Evolution). La stessa Muriel ha rilasciato un’intervista a All Music Italia in cui ha affermato di essere stata squalificata dal concorso tramite una mail senza nessuna motivazione valida, raccontando poi come le cose sono andate passo dopo passo dal suo punto di vista.

La cantante  ha raccontato di non aver ricevuto alcuna motivazione ufficiale in merito alla squalifica da parte dell’organizzazione ed al sito ha poi commentato come a suo dire questa cosa potrebbe essere legata al suo rapporto, noto agli organizzatori, con alcuni personaggi della Media Evolution.

La stessa ha poi parlato di cifre versate proprio a Faccani e Tittarelli per finanziare l’uscita del singolo che sarebbe stato usato come “credenziale” per l’accesso al concorso.

Va detto, sempre per completezza informativa, che Muriel Mamusi a sua volta è una manager ed organizzatrice di eventi e  non molto tempo fa è stata  protagonista di una non ben chiarita vicenda relativa a mancati pagamenti della quale si interessò Striscia la Notizia.

La questione del conflitto di interessi non riguarderebbe solo Muriel, perché sempre All Music Italia ha evidenziato rapporti diretti o indiretti di alcuni dei giurati con diversi artisti in gara, segnatamente: Camille CabalteraMarco SaltariOperapop, TothemNada & SissiKimberly Genil, Elisa Del Prete e Gynevra Bencivenga.

A seguito di questi articoli, uno dei giurati, Emilio Munda ha comunicato al sito di aver lasciato l’incarico di giurato diversi mesi fa per motivi professionali (ma sul sito il suo nome compare ancora), mentre Roberta Faccani è stata spostata nella semifinale riservata ai soli sammarinesi.

Media Evolution, dopo alcuni giorni di silenzio ha risposto con la seguente nota:

Ricordiamo ai concorrenti, ed a tutti, l’obbligo di correttezza, diligenza e buona fede nel partecipare al festival ed in particolare, è escluso che un concorrente possa passare da una fase all’altra in base ad accordi con chiunque: le fasi si devono sempre superare solo per merito. Come da Regolamento i concorrenti sono tenuti a segnalare a Media Evolution eventuali tentativi da chiunque provenienti, illegittimi finalizzati ad alterare il corretto andamento del festival.

Non resta che capire cosa succederà adesso, se ci saranno ulteriori squalifiche (pare di no ed anche la squalifica di Muriel sembrerebbe più legata alle dichiarazioni rilasciate) e soprattutto cosa riserverà la finale del 19 febbraio condotta da Senhit e Jonathan Kashanyan. A questo punto non si escludono sorprese

Aggiornamento del 14 Febbraio

Nella giornata del 14 Febbraio Media Evolution ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Media Evolution ha dato corso nella giornata di mercoledì 9/02/2022 all’esclusione della concorrente Muriel per il suo comportamento ritenuto in violazione del Regolamento. L’esclusa ha piena facoltà di far valere le sue ragioni nelle sedi che riterrà opportune ed altrettanto Media Evolution. Media Evolution ha optato in accordo con le Istituzioni Partner alla tutela del Festival e dei concorrenti che vi partecipano e respinge ogni illazione”.

Da Una Voce per San Marino all’Eurovision 2022

Come già detto, questa domenica partirà Una Voce per San Marino, in cui i partecipanti emergenti gareggeranno nelle semifinali in corso in questi giorni: di questi solo 16 andranno alla Finale Emergenti il 18 Febbraio.

Dei 16 finalisti emergenti, solo i nove con il maggior punteggio accederanno alla finalissima del 19 Febbraio, in cui si sfideranno con i dieci Big annunciati nella conferenza stampa di martedì scorso. I primi tre classificati della sezione Emergenti otterranno anche dei premi in denaro (mille euro per il terzo classificato, duemila per il secondo e settemila per il primo).

Ecco i 66 semifinalisti:

Prima SemifinalePrima SemifinaleSeconda SemifinaleSeconda SemifinaleTerza SemifinaleTerza SemifinaleSemifinale dei Sammarinesi
Aaron SibleyDaniel MinconeGiada VaraschinKurt CassarMartina GaetanoRiccardo ForesiAlibi
Alessandra SimoneDaniela PisciottaClaudia FLe BebaeMateRiccardo GuglielmiElisa Mazza
Alessia LabateDavide RossiGisele AbramoffLeonardo FrezzottiMatilde MontanariSebastian SchmidtGaron x Duan
Alice BuraniDiego FedericoI KokoLorenza RocchiccioliMatteo Giannaccini GravanteSnei ApGiada Pintori
AllerijaElena & Francesco FaggiJessica Anne CondonLuca CimaMurielThomas GraziosoGinevra Bencivenga
Anna FaragòElisa Del PreteJoao Paulo & MiguelLuca VeneriNada e SissiTothemGiulia Vitri
ASHLEYElis MrazJoe Romano & TheStolenClipperLuci BluOnlySaraValentina Tioli
BrendaEllynoraKatrin RoselliMadOperapopVanja Vatle
Camille CabalteraFlorent AmareKimberly GenilMarco SaltariOXAVeronica Liberati
Corinna ParodiFrioKumi WatanabeMaria Chiara LeoniRaimondo CataldoVina Rose

I dieci Big che gareggeranno sabato 19 Febbraio sono i seguenti:

  • Achille Lauro
  • Alessandro Coli & Burak Yeter
  • Blind
  • Cristina Ramos
  • Francesco Monte
  • Ivana Spagna
  • Matteo Faustini
  • Tony Cicco, Deshedus & Alberto Fortis
  • Valerio Scanu
  • Fabry & Labiuse con i Miodio.

Uno tra i 19 della finalissima sarà il rappresentante di San Marino all’Eurovision 2022 a Torino, e si esibirà nella seconda semifinale in data 12 maggio (non potrà dunque essere votata dall’Italia, che invece voterà nella prima semifinale).

San Marino all’Eurovision Song Contest

Undici sono le partecipazioni per la piccola e serenissima Repubblica all’Eurovision Song Contest, con ben tre finali centrate (più di qualunque altro microstato ad eccezione di Malta) nel 2014, 2019 e 2021.

Nel 2019 per la prima volta in assoluto San Marino è entrato in top 10 in una delle due classifiche finali, agguantando il decimo posto nel televoto con 65 punti grazie a Serhat e Say Na Na Na.

All’Eurovision 2021 San Marino è arrivato al ventiduesimo posto con Senhit (già selezionata internamente per il 2020 con Freaky!) ed il featuring del rapper americano Flo Rida ed il brano Adrenalina, racimolando 50 punti.

2 Responses

  1. Rita ha detto:

    Girano voci che sarebbe già stato scelto il vincitore Achille Lauro ,mi chiedo che senso ha avere squalificato una concorrente per rapporti con alcuni giurati se poi avete già deciso a priori chi vi rappresenterà

    • Alessandro ha detto:

      Be’, “gira voce che” non è di per sé una conferma, giusto? Quindi la domanda, semmai, è che senso ha porsi domande basate su argomentazioni speculatorie…

Commenta questa notizia...