Eurovision 2022: la Polonia si affida a Krystian Ochman con “River”

Si è conclusa da poco la selezione Tu Bije Serce serce Europy! Wybieramy hity na Eurowizje con la vittoria schiacciante del favoritissimo Krystian Ochman e la sua “River”, che dunque rappresenterà la Polonia all’Eurovision 2022 di Torino.

Già dallo scorso gennaio, quando la TVP (l’emittente nazionale polacca) rivelò di aver cambiato idea per l’Eurovision 2022 e anziché una selezione interna avrebbe organizzato una finale nazionale, era palese che a giocarsi la vittoria sarebbero stati in due, ovvero Ochman e Daria (che è arrivata al secondo posto con Paranoia, brano pop ai vertici delle chart polacche ormai da mesi).

La serata è stata presentata da Rafał Brzozowski, Ida Nowakowska e Małgorzata Tomaszewska, curiosamente gli stessi tre nomi che poco più di un anno fa condussero l’edizione 2020 dello Junior Eurovision Song Contest, la prima (e si spera l’unica) completamente da remoto.

Il risultato finale è stato determinato dal televoto e una giuria professionale, entrambi valenti per il 50%.

La prima fase è servita a giungere a una finalissima a tre, dove Ochman, Daria e a gran sorpresa gli Unmute si sono sfidati fino all’ultimo voto. Ochman ha stracciato la concorrenza, arrivando primo in classifica con oltre il 50% delle preferenze. Le classifiche parziali non sono ancora state rese note.

PosizioneCantanteBranoPercentuale
OchmanRiver51% (solo fase finale)
DariaParanoia39% (solo fase finale)
UnmuteGłośniej niż decybele10% (solo fase finale)
Kuba SzmajkowskiLovesick4%
Karolina LizerCzysta voda3%
Ania ByrcynDokad3%
Siostry SzlachtaDrogowskazy3%
Karolina Stanisławczyk & Chika ToroMove2%
Emilia DebskaAll I need1%
10°Lidia KopaniaWhy does it hurt1%

“River” ha guadagnato molti consensi in Polonia dalla pubblicaziojne del video del pezzo, che ha raggiunto velocemente il milione e mezzo di visualizzazioni. È prodotto sotto etichetta Universal Music Poland.

Krystian Ochman (noto anche solo come Ochman) viene da un periodo d’oro per la sua carriera. Nato e cresciuto a Washington da emigrati polacchi fuggiti dal regime comunista, ha frequentato l’accademia musicale di Katowice dove ha studiato canto lirico.

Ha ottenuto la popolarità in patria trionfando nell’undicesima edizione di The Voice of Poland, nel team di Michal Szpak (ottavo all’Eurovision 2016).

Il singolo d’esordio di Ochman “Światłocienie” è stato certificato disco d’oro, mentre l’album di debutto pubblicato l’anno scorso ha raggiunto la sesta posizione nella classifica dei dischi più venduti in Polonia.

Sarà dunque lui a portare alto il vessillo della Polonia all’Eurovision 2022, nella speranza di riportare il Paese in finale dopo 5 lunghi anni.

La Polonia verso l’Eurovision 2022

La Polonia ha preso parte per 23 edizioni all’Eurovision Song Contest, con l’esordio nel 1994 con una delle più importanti artiste del panorama polacco dell’ultimo trentennio, ovvero Edyta Gorniak, che giunse al secondo posto, risultato oggi ancora imbattuto.

Tra gli altri risultati degni di nota troviamo le top 10 ottenute nel 2003 con il complesso Ich Troje e nel 2016 con Michal Szpak (che ottenne un boost incredibile al televoto arrivando al terzo posto, a fronte di un misero penultimo posto alle giurie). Dal 2018 invece il Paese centrorientale fatica a qualificarsi, sebbene nel 2019 ce l’avrebbe fatta non fosse stato per un errore commesso dalle giurie.

All’Eurovision 2021 la Polonia si è fermata al quattordicesimo posto in semifinale, con Rafał Brzozowski e il brano “The Ride”, ottenendo un 12 punti dalla giuria sammarinese.

All’Eurovision 2022 Ochman si esibirà nella seconda metà della seconda semifinale come stabilito nel sorteggio effettuato lo scorso 25 gennaio a Torino, in cui l’Italia non avrà diritto di voto. Riuscirà a riportare il Paese in finale dopo una serie di risultati deludenti?


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo).

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...