Eurovision 2022. Questo sabato si determinano altri 6 rappresentanti: il programma completo

Se sabato scorso avete saltato da una diretta all’altra per seguire le diverse finali nazionali in programma, preparatevi a fare altrettanto questa sera. Sono ben 6 le finali dei concorsi locali in programma: scopriremo chi rappresenterà Norvegia, Polonia, Croazia, Slovenia, Malta e San Marino all’Eurovision Song Contest 2022.

Di seguito riepiloghiamo tutto ciò che ha da offrire questo sabato eurovisivo. Al termine della serata la lista dei partecipanti al prossimo Eurovision Song Contest avrà raggiunto quota 25 (su 41 paesi iscritti). Il tutto in attesa anche di capire gli ulteriori sviluppi in Ucraina, al momento priva di un rappresentante dopo la finale del Vidbir.

finali-eurovision-nazionali-2022

Norvegia – MGP – Finale

In gara per il biglietto per l’Eurovision di Torino ci sono 10 artisti: 5 di loro hanno ottenuto la qualificazione diretta alla finale dal broadcast NRK mentre gli altri 5 hanno dovuto superare le 5 serate eliminatorie nelle settimane precedenti.

Il vincitore sarà determinato unicamente dal televoto, articolato in tre fasi. La prima votazione scremerà i finalisti da 10 a 4. La seconda votazione determinerà i primi due classificati che a quel punto si scontreranno, nel terzo round, in un duello finale. Il vincitore, determinato sempre dal pubblico da casa, succederà a TIX sul palco dell’Eurovision Song Contest.

Tra i qualificati di diritto godono dei favori del pronostico Elsie Bay, la boy-band NorthKid e il duo EDM misterioso dei Subwoolfer. Si sono guadagnate i galloni di favorite, tramite le semifinali, anche Oda Gondrosen e Sofie Fjellvang.

Questi i 10 partecipanti, in ordine d’apparizione:

  1. Oda Gondrosen Hammer of Thor
  2. NorthKidSomeone
  3. Anna-Lisa KumojiQueen bees
  4. FaridaDangerous
  5. Sofie FjellvangMade of glass
  6. Frode VasselBlack flowers
  7. Christian IngebrigtsenWonder of the world
  8. Maria MohnFly
  9. SubwoolferGive that wolf a banana
  10. Elsie BayDeath of us

La diretta, anche streaming sul sito di NRK, avrà inizio alle ore 19.50.

Polonia – Tu bije serce Europy – Finale

Anche in Polonia sono 10 gli aspiranti rappresentanti del paese all’Eurovision. Serata unica per il concorso organizzato da TVP, che torna a questo format a due anni dall’ultima volta.

Ad eleggere il vincitore saranno il televoto e la giuria degli esperti, con pari peso ciascuno. La conduzione della serata sarà affidata all’ultimo rappresentante eurovisivo polacco,  Rafał Brzozowski, affiancato da Ida Nowakowska e Małgorzata Tomaszewska.

Due i nomi che si dovrebbero giocare la vittoria: Daria, in vetta alle classifiche polacche dalla fine del 2021 con la sua “Paranoia“, e Krystian Ochman con “River”, brano acclamato dagli eurofan come possibile contendente alla vittoria finale. Dietro di loro non pare esserci gara.

Questi i 10 finalisti in ordine d’uscita:

  1. Kuba SzmajkowskiLovesick
  2. Ania ByrcynDokąd? (Dove?)
  3. Siostry SzlachtaDrogowskazy (Segnaletica)
  4. Lidia KopaniaWhy does it hurt
  5. Karolina Stanisławczyk & Chica ToroMove
  6. Karolina LizerCzysta woda (Acqua pulita)
  7. UnmuteGłośniej niż decybele (Più rumoroso dei decibel)
  8. MILA (Emilia Dębska)All I need
  9. Krystian OchmanRiver
  10. DariaParanoia

Diretta su TVP2 e TVP Polonia (in streaming) a partire dalle ore 20

Croazia – Dora – Finale

Ad Opazia, con la 23° edizione del Dora, si elegge il rappresentante della Croazia all’Eurovision Song Contest. Quattordici gli artisti in gara che saranno giudicati dal pubblico (50%) e dalle 10 giurie regionali (con peso complessivo del 50%).

Tre artisti sembrano avere più chance di vincere il concorso secondo i bookmakers: si tratta di Mia Negovetić, Mia Dimšić e Marko Bošnjak. La prima è arrivata ad un passo dal premio come “Best new artist” agli oscar della musica croata, battuta proprio dall’ultima rappresentante eurovisiva Albina. Mia Dimšić è il nome più importante del mainstream croato in gara mentre Marko Bošnjak ha dalla sua la spinta dei social, dove si è fatto conoscere.

Questi i 14 concorrenti, in ordine d’uscita:

  1. Mila Elegović – Ljubav (Amare)
  2. Mia Negovetić – Forgive me (Oprosti) 
  3. Marko Bošnjak – Moli za nas (Prega per noi)
  4. Jessa – My next mistake
  5. Zdenka Kovačiček – Stay on the bright side 
  6. Tina Vukov – Hideout
  7. Roko Vušković – Malo kasnije (In ritardo)
  8. Bernarda – Here for love
  9. Eric Vidović – I found you
  10. ToMa – In the darkness
  11. Elis Lovrić – No war
  12. Ella Orešković – If you walk away
  13. Tia – Voli me do neba (Amami fino al paradiso)
  14. Mia Dimšić – Guilty pleasure 

La serata sarà condotta da Duško Ćurlić, Elizabeta Brodić e la rappresentante croata all’ESC 2018 Franka Batelić. La diretta partirà alle ore 20.10 su HRT 1, visibile anche in streaming (previa registrazione).

Slovenia – EMA – Finale

Al Gospodarsko (Centro congressi ed esposizioni) di Lubiana i nostri vicini di casa sloveni eleggeranno il loro rappresentante, che volerà a Torino per il prossimo Eurovision Song Contest.

Dodici gli artisti arrivati in finale: 6 da ciascuna delle due semifinali svolte. Il vincitore sarà determinato da una votazione congiunta di televoto, per il 50%, e giuria degli esperti (a sue volta composta da 5 giurie interne), per il restante 50%.

Grandi favoriti sono i LUMA, che con con “All In” ripropongono la fortunata formula dei Zalagasper e la loro “Sebi“, che li portò al 15° posto all’Eurovision 2019. A stretto giro di posta ci sono i BQL, al terzo tentativo all’EMA, e July Jones.

Questa la scaletta della serata:

  1. Anabel – Tendency
  2. Stela Sofia – Tu in zdaj (Qui e ora)
  3. Manouche – Si sama? (Sei solo?)
  4. Leya Leanne – Naked
  5. BQL – Maj (Maggio)
  6. Gušti feat. Leyre – Nova romantika (Nuova romanza)
  7. July Jones – Girls can do anything
  8. David Amaro – Še vedno si lepa (Tu sei ancora bello)
  9. LPS – Disko (Disco)
  10. Hauptman – Sledim (Sto seguendo)
  11. LUMA – All in
  12. Batista Cadillac – Mim pravil (Le mie regole)

Diretta su TVSLO 1 (anche in streaming) a partire dalle ore 20:20.

Malta – Malta Eurovision Song Contest  – Finale

Ritorna la finale nazionale sull’isola di Malta dopo i due anni (2019 e 2020) in cui si è puntato sul vincitore di X-Factor Malta e la riconferma interna di Destiny nel 2021 a seguito della cancellazione dell’ESC l’anno prima.

Il vincitore sarà determinato dalla formula mista di televoto e giuria degli esperti (peso di 50% ciascuno) e succederà a Destiny, 7° a Rotterdam lo scorso maggio con “Je me casse“. Sono 17, su 22 iscritti, gli artisti che hanno superato la semifinale di giovedì (con televoto aperto fino a ieri sera) e che si esibiranno oggi.

Chi vincerà la manifestazione? Sono tre i nomi che sembra si daranno battaglia più degli altri per la vittoria: Aidan (con l’unico brano in lingua maltese in gara), Matt Blxck e l’ex-partecipante di “Amici” nel 2018 Emma Muscat.

Questi i 17 finalisti:

  • AidanRitmu (Ritmo)
  • Janice MangionArmy
  • Nicole HammettA lover’s heart
  • Sarah BonniciHeaven
  • Mark Anthony BartoloSerenity
  • DeniseBoy
  • Richard Edwards Hey little
  • Miriana ConteLook what you’ve done now
  • GiadaRevelación
  • Baklava feat. NicoleElectric indigo
  • NorbertHow special you are
  • RaquelOver you
  • Matt Blxck Come around
  • Nicole Azzopardi Into the fire
  • Emma MuscatOut of sight
  • Enya MagriShame
  • JessikaKaleidoscope

Diretta su TVM, anche sul sito dell’emittente, a partire dalle ore 21.

San Marino – Una voce per San Marino – Finale

Dopo la settimana in cui si è svolta la fase eliminatoria degli “Emergenti”, giunge al termine “Una voce per San Marino“, concorso che selezionerà il rappresentante della Repubblica del Titano all’Eurovision Song Contest 2022.

Molto interesse si è generato attorno a questo evento anche per via dei nomi dei 9 Big annunciati in gara (10 inizialmente, prima del ritiro di Blind), tra cui Achille Lauro e i Miodio, che si sfideranno con i 9 finalisti della sezione “Emergenti”, che ha visto ai nastri di partenza 585 concorrenti.

Il vincitore della rassegna, e prossimo rappresentante di San Marino all’Eurovision, sarà determinato unicamente dalla giuria degli esperti composta da Mogol, Simon Lee, Clarissa Martinelli, Susanne Georgi e Dino Stewart. A condurre la serata saranno Senhit (rappresentante sammarinese all’ESC 2011 e all’ESC 2021) e Jonathan Kashanian.

Questi i 18 finalisti:

  • Achille Lauro (Italia) – Stripper
  • Valerio Scanu (Italia) – Io credo
  • Francesco Monte (Italia) – Mi ricordo di te (Adrenalina)
  • Ivana Spagna (Italia) – Seriously in love
  • Carolina Ramos (Spagna) – Heartless game
  • Matteo Faustini (Italia) – L’ultima parola
  • Tony Cicco, Alberto Fortis & Deshedus (Italia) – Sono un uomo
  • Burak Yeter & Alessandro Coli (Turchia e Italia) – More than you
  • Miodio con Fabry & Labiuse (San Marino) – Blu
  • Aaron Sibley  (Regno Unito) – Pressure
  • Camille Cabaltera (Italia) – Move ‘em like you never did
  • Elena & Francesco Faggi (Italia) – Nothing can blow me out
  • Mate (Italia) – DNA
  • Vina Rose (Italia) – Sweet denial
  • Kurt Cassar (Malta) – Tears of gold
  • Alessia Labate (Italia) – World falls down
  • Maria Chiara Leoni (Italia) – Tiramisù
  • Sebastian “Basti” Schmidt (Germania) – Running

Diretta, anche streaming, su SMRTV (canale 831 del digitale terrestre, 520 su SKY, 93 su TivùSat) a partire dalle ore 21.

Oltre alle sei finali nazionali si svolgerà in Svezia la terza semifinale (su cinque) del Melodifestivalen 2022. Questa serata vede il ritorno di una veterana della musica svedese, Lisa Miskovsky, e il debutto di una delle autrici più prolifiche del K-Pop: Cazzi Opeia.

Svezia – Melodifestivalen – Semifinale 3

Ultima serata trasmessa in diretta dall’Avicii Arena di Stoccolma, dalla prossima settimana lo show si sposterà alla Friends Arena (sempre nella capitale), dove rimarrà fino alla finalissima.

Come da regolamento, vota esclusivamente il pubblico tramite app e SMS: i primi due classificati accedono direttamente alla finale del 12 marzo, il 3° e il 4° posto garantiscono l’accesso alla semifinale di ripescaggio del 5 marzo mentre 5°, 6° e 7° classificato termineranno stasera la loro avventura al Melodifestivalen.

Già qualificati in finale sono Cornelia Jakobs (Semi 1), Robin Bengtsson (Semi 1), LIAMOO (Semi 2) e John Lundvik (Semi 2) mentre al ripescaggio sono approdati THEOZ (Semi 1), Danne Stråhed (Semi 1), Alvaro Estrella (Semi 2) e Tone Sekelius (Semi 2).

Questi i 7 artsti in gara stasera in ordine d’uscita:

  1. Cazzi OpeiaI can’t get enough
  2. Lancelot Lyckligt slut (Lieto fine)
  3. Lisa MiskovskyBest to come
  4. Tribe FridayShut me up
  5. Faith KakemboFreedom
  6. Linda Bengtzing Fyrfaldigt hurra! (Quattro volte evviva!)
  7. Anders BaggeBigger than the universe

Potete seguire la diretta su SVT Play a partire dalle ore 20.

Continuate a seguirci per scoprire gli esiti di tutti i concorsi nazionali di questa serata così ricca di eventi in giro per l’Europa.

Commenta questa notizia...