Junior Eurovision 2022: il Primo Ministro annuncia Yerevan come città ospitante

Malena Parigi

L’annuncio per il momento non ha ancora i crismi dell’ufficialità, ma sarà Yerevan (o Erevan, a seconda delle preferenze) a ospitare lo Junior Eurovision 2022.

Ad affermarlo è il Primo Ministro di Armenia, Nikol Pashinyan, che lo ha annunciato il 17 febbraio durante un incontro con il gabinetto di Governo, almeno secondo quanto riferiscono i media locali.

Yerevan in preparazione

Presto sarà svelata anche la sede, che poi è quella più attrezzata in Armenia per l’evento: il Karen Demirchyan Sports and Concerts Complex della capitale armena, che può contenere tra i 6.000 e gli 8.000 spettatori.

Quest’arena indoor ha già ospitato in passato lo Junior Eurovision Song Contest, precisamente nel 2011.

Il Primo Ministro Pashinyan, inoltre, ha comunicato che il Governo armeno ha stanziato finanziamenti atti alla preparazione dell’arena in modo specifico per l’evento. La scorsa settimana, c’è stato un incontro tra EBU e AMPTV, l’emittente di Stato armena, per discutere proprio della preparazione dello Junior Eurovision 2022.

Junior Eurovision 2022

L’Armenia ha acquisito il diritto di organizzare lo Junior Eurovision 2022 grazie alla vittoria, ottenuta nel 2021, da Malena nell’edizione di Parigi con “Qami qami”.

Nella stessa edizione si è avuto il ritorno dell’Italia dopo un anno di assenza: Elisabetta Lizza è risultata decima con il soft rock di “Specchio (Mirror on the wall)”. Sono al momento state confermate le seguenti presenze in Armenia, oltre al Paese ospitante

  • Bulgaria
  • Francia
  • Georgia
  • Irlanda
  • Paesi Bassi
  • Russia
  • Polonia
  • Spagna

Diverse ulteriori conferme dovrebbero arrivare dopo l’Eurovision 2022 di Torino. Indiscrezioni relative all’esordio dell’Islanda sono state al momento ridimensionate dai vertici della tv pubblica RUV.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo) e scopri come sostenerci e sostenere una informazione da sempre indipendente.

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...