Eurovision 2022: nuovi dettagli su strutture e allestimenti

Nuove notizie riguardanti la struttura dell’Eurovision 2022 a Torino arrivano dalla stampa nazionale. Questa volta è il Corriere della Sera a riportare dati interessanti.

Eurovision 2022 Torino

In verità, il quotidiano di Via Solferino li porta al pubblico all’interno di un argomento ben diverso, ma che riguarda sempre il capoluogo piemontese: le ATP Finals di tennis che torneranno nel novembre 2022, e vi resteranno fino al 2025.

Le novità

In particolare, è di dominio pubblico che sia il celebrato studio di architettura americano Populous ad essersi garantito l’ideazione e l’allestimento delle strutture che servono per il concorso continentale.

Nel dettaglio, il Press Center sarà situato in Piazza d’Armi, che si trova esattamente di fronte al PalaOlimpico. Uno spazio per le delegazioni, cioè la Delegation Bubble, sarà adiacente all’impianto che, fuori dal contesto eurovisivo, è noto come Pala Alpitour.

Inoltre, sempre secondo il Corriere, l’Eurovillage non sarà in Piazza San Carlo, ma c’è un’altra idea: farlo diventare un villaggio diffuso, con il coinvolgimento di diversi luoghi della città.

Un’idea, questa, che per certi versi riprende la struttura delle Olimpiadi Invernali del 2006, quando ogni Paese aveva un suo vero e proprio spazio che si poteva chiamare casa.

Populous, va ricordato, si è anche aggiudicata, tra gli altri, il progetto del nuovo stadio di Milano che sorgerà al posto dell’attuale, e storico, San Siro.

Le scelte dell’Eurovision 2022 saranno di ispirazione proprio per le ATP Finals, ed è Piazza d’Armi l’osservata speciale.

Eurovision Song Contest 2022

L’Eurovision Song Contest 2022 si terrà a Torino dal 10 al 14 maggio, con numerosissime altre attività nelle settimane precedenti. A portare il concorso per la terza volta in Italia sono stati i Måneskin con “Zitti e buoni” e la loro vittoria a Rotterdam il 22 maggio 2021. Rappresenteranno l’Italia Mahmood e Blanco con “Brividi“; note altre 18 canzoni.

L’edizione 2022 dell’Eurovision sarà inoltre trasmesso in diretta integrale su Rai1 con il commento di Gabriele Corsi e Cristiano Malgioglio. A condurre sul palco, in inglese con inserti di francese, saranno invece Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika.


© Photo credit immagine di copertina: Mihai Bursuc per Eurofestival News

1 Response

  1. Elena ha detto:

    Anche se è fuori argomento, volevo complimentarmi con il vostro blog di notizie sull’Eurovision! Competente e attento ai dettagli, sto sentendo così tanti strafalcioni in televisione e su altri giornali. Primo fra tutti chi si chiede come verranno accolti Mahmood e Blanco, se Mahmood può piacere in Europa quando nel 2019, poco meno di tre anni fa, non è passato così tanto tempo, Mahmood ha sfiorato la vittoria con un bellissimo secondo posto, vittoria che poi ci siamo presi l’edizione successiva, visto che quella del 2020 è saltata causa covid, veramente senza parole, praticamente l’Italia si è svegliata solamente dopo la vittoria, di cui anch’io sono felicissima, oltretutto l’Eurovision sarà nella mia città per cui, dei Maneskin, ignorando tutti i risultati che abbiamo avuto prima, soprattutto quelli di prestigio, come appunto il secondo posto di Mahmood, il terzo del volo che se non sbaglio erano primi al televoto e sono stati televotati tantissimo, quando altri Paesi anche solo per essere sul podio o almeno nella top ten non fanno altro che parlarne e a vantarsene. Spero che il fatto di organizzarlo in Italia svegli un po’ i giornalisti e la televisione, o almeno che li faccia informare visto che se tratti un argomento lo devi anche conoscere, ho sentito anche così tante sciocchezza su una voce per San Marino sul fatto che partecipassero italiani e altri stranieri, perché avere un evento così prestigioso in ambito musicale è una grandissima opportunità, oltretutto la città è la stessa che nel 2006 ha avuto un altro grande evento però sportivo come le olimpiadi, tutto questo fa turismo, vedremo se messa anche così l’opinione pubblica. Grazie per i vostri articoli!

Commenta questa notizia...