Eurovision Young Musicians 2022: saranno 8 i paesi in gara

Eurovision Young Musicians

Radio France ha annunciato che saranno otto i paesi che parteciperanno all’Eurovision Young Musicians 2022, il concorso di musica classica per giovani musicisti tra i 12 e i 21 anni, a cadenza biennale, che quest’anno avrà luogo in Francia, a Montpellier.

Per l’edizione 2022 si registra il ritorno dell’Austria, il paese che conta più vittorie in assoluto nella storia del concorso (con ben 5 vittorie in 18 partecipazioni, di cui 6 da paese ospitante) dopo l’assenza nel 2018 a Edimburgo. Saranno invece dodici i paesi che hanno deciso di non competere nell’edizione di quest’anno.

I paesi in gara, con le rispettive televisioni nazionali, sono:

  • Austria – ORF
  • Belgio – RTBF
  • Repubblica Ceca – CT
  • Francia – FTV
  • Germania – WDR
  • Norvegia – NRK
  • Polonia – TVP
  • Svezia – SVT

Il numero di paesi annunciati come concorrenti è il più basso dal 1984, anno in cui si è tenuta la seconda edizione del concorso. Dal 2000 in poi il numero degli stati partecipanti si è attestato tra 11 e 20 concorrenti, per poi scendere drasticamente quest’anno.

L’edizione 2022 sarà la prima dopo lo stop nel 2020 imposto dalla pandemia da Covid-19, che ha costretto l’EBU (European Broadcasting Union) a rimandare a data da destinarsi la successiva edizione del concorso.

L’Italia, che neanche quest’anno prenderà parte alla gara, ha alle spalle quattro partecipazioni, di cui una sola qualificazione nel 1988 con il violinista Domenico Nordio (che si classificò al terzo posto). L’ultima partecipazione italiana all’Eurovision Young Musicians è avvenuta nel 2002, con la violinista sarda Anna Tifu, che non riuscì a centrare la qualificazione.

Eurovision Young Musicians 2022 avrà luogo il 23 luglio a Montpellier nell’ambito del Festival de musique Radio France Occitanie Montpellier, organizzato da Radio France in collaborazione con France Télévisions alla produzione del concorso.

Commenta questa notizia...