Eurovision 2022, Islanda: Stefán Óli e le sorelle Eyþórsdóttir accedono alla finale del Söngvakeppnin

Va in archivio la prima serata della 28° edizione del Söngvakeppnin, concorso nazionale che dal 1994 – con alcune pause, 2021 compreso causa conferma interna dei Daði Freyr & Gagnamagnið – seleziona il rappresentante dell’Islanda all’Eurovision Song Contest.

Tutto il potere decisionale stasera, così come sarà sabato prossimo, era nelle mani del pubblico da casa che ha determinato col suo voto i primi due finalisti di questa edizione. A passare il turno sono stati il giovane debuttante Stefán Óli con il brano “Ljósið” (“La luce”) e le sorelle Eyþórsdóttir, Sigga, Beta & Elín, con il pezzo country “Með hækkandi sól”(“Con il sole che sorge”).

In finale, sabato 12 marzo, gli artisti potranno eseguire la versione eurovisiva della propria canzone. Stefán Óli ha pronta una versione in inglese del brano intitolato “All I know” mentre Sigga, Beta & Elín hanno realizzato esclusivamente la versione in lingua islandese; dovessero vincere tra due settimane riporterebbero la lingua madre all’Eurovision tre anni dopo gli Hatari e la loro “Hatrið mun sigra“.

Per gli altri tre artisti in gara stasera – Amarosis con “Don’t you know“, Haffi Haff con “Gía” (“Vulcano”) e Stefanía Svavarsdóttir con “Hjartað mitt” (“Il mio cuore”) – il Söngvakeppnin non finisce oggi.

Infatti la giuria tecnica, in occasione della prossima semifinale, assegnerà una wild-card per la finale ad uno tra gli artisti non qualificati tramite voto pubblico nelle due serate eliminatorie.

Solidarietà dall’Islanda all’Ucraina

Durante lo show non sono mancate dimostrazioni di sostegno all’Ucraina, afflitta dalla guerra perpetrata dall’esercito russo. In particolare Haffi Haff durante l’intervista nella green room ha rivolto un saluto in lingua ucraina seguito da “We are with you Ukraine” mentre Sigga, Beta & Elín avevano disegnata sul dorso delle loro mani la bandiera giallo-blu del paese, ben visibile durante la loro esibizione.

L’appuntamento con la finale nazionale in Islanda è per sabato 5 marzo con la seconda semifinale. Si esibiranno i seguenti artisti:

  • Hanna Mia Brekkan & The Astrotourists Séns með þér (A presto)
  • Katla Njálsdóttir – Þaðan af (Da lì)
  • Markéta Irglová Mögulegt (Possibile)
  • ReykjavíkurdæturTökum af stað (Iniziamo!)
  • SUNCITY & SannaHækkum í botn (Andiamo sul fondo)

Come stasera, la diretta avrà inizio alle 20:45 dagli studi RVK della capitale dell’Islanda, Reykjavík, con la conduzione di Björg Magnúsdóttir, Jón Jónsson e Ragnhildur Steinunn Jónsdóttir.

Commenta questa notizia...