Eurovision 2022, l’indiscrezione: Gigliola Cinquetti fra gli ospiti

Gigliola Cinquetti protagonista all’Eurovision Song Contest 2022? La voce comincia a rimbalzare con una certa insistenza negli ambienti eurovisivi italiani.

Dalla RAI come è ovvio, c’è silenzio in merito alla cosa ma dalle informazioni in nostro possesso siamo in grado di dirvi che l’interprete veronese dovrebbe essere a Torino nella settimana dell’Eurovision Song Contest, ufficialmente per prendere parte ad alcuni appuntamenti collaterali, non legati all’organizzazione del concorso ma correlati all’Eurovision.

La sua presenza a questi eventi sarebbe stata possibile, secondo quanto raccolto da Eurofestival News, proprio perché chiamata anche a partecipare in una qualche modalità alla rassegna europea, in programma dal 10 al 14 Maggio prossimi al Pala Olimpico.

La Cinquetti dovrebbe essere parte, probabilmente non da sola, dell’interval act di una delle due semifinali. Ma anche questa per il momento è soltanto una indiscrezione.

La primatista azzurra

Se la notizia fosse confermata, si potrebbe in fondo dire “noblesse oblige”, visto che la Cinquetti non soltanto è la prima vincitrice italiana, nel 1964 con “Non ho l’età” che poi diverrà un successo internazionale da lei cantato in diverse lingue, ma è anche l’artista eurovisiva italiana con lo score migliore, dato che conta oltre alla vittoria anche un secondo posto dietro gli ABBA nel 1974 con “Sì”, in una edizione che la RAI tramise due mesi dopo in differita per paura che il titolo del brano potesse influenzare l’imminente referendum sul divorzio.

Inoltre, come è noto, è stata anche una dei due conduttori della celeberrima edizione di Roma 1991 (l’altro era il campione in carica Toto Cutugno).

Il precedente mancato

Peraltro, va ricordato come Gigliola Cinquetti avrebbe dovuto essere parte di uno degli interval acts dell’Eurovision 2020, insieme ad altri ex vincitori della rassegna.

Come è noto, l’edizione venne cancellata per la pandemia da Coronavirus e successivamente, il suo nome non venne riconfermato nel cast degli ospiti per l’edizione di Rotterdam 2021.

Considerando che non si concretizzò la sua presenza nemmeno nel 2014 (fu lei stessa a riferire dell’invito, al quale non fu però dato seguito),  se fosse confermata l’indiscrezione, per lei si chiuderebbe un cerchio.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...