Eurovision 2022: Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika non solo conduttori. Ecco cosa faranno

Lo avevamo anticipato qualche giorno fa: Mika non si sarebbe limitato semplicemente a condurre l’Eurovision 2022 che si terrà presso il PalaOlimpico di Torino dal 10 al 14 maggio.

Come aveva dichiarato ad un’intervista rilasciata a La Repubblica, il cantante libanese naturalizzato inglese starebbe già pensando ad una performance che lui stesso ha definito “provocatoria”.

Pausini Cattelan Mika

 

Ad oggi è emerso qualche dettaglio in più: pare che Mika duetterà insieme a Laura Pausini durante l’interval act della seconda semifinale, ovvero in quel lasso di tempo che intercorre fra l’esibizione dell’ultimo Paese in gara e l’annuncio dei risultati della serata.

Anche Alessandro Cattelan avrà un momento particolare di cui potrà essere protagonista: sempre la seconda semifinale dell’ Eurovision 2022 vedrà lo stesso Alessandro aprire lo spettacolo dopo aver affrontato una sorta di caos nel backstage.

Facendo leva, infatti, sul suo umorismo e sulla sua spigliatezza l’ex conduttore di X-Factor riuscirà a superare la situazione e ad arrivare sul palco. Pare che questo particolare episodio durerà all’incirca la lunghezza di una canzone dell’Eurovision e, quindi, tre minuti.

Laura Pausini avrà anche un altro importante compito. È fra le cantanti italiane più conosciute a livello mondiale e perciò avrà ancora un’occasione per brillare. Voci di corridoio suggeriscono che sarà proprio lei ad aprire la finale del 14 maggio, durante la quale si esibiranno anche i Måneskin, vincitori dell’ultimo Eurovision Song Contest, e i nostri rappresentanti Mahmood e Blanco in gara per l’Italia.

Inoltre, l’EBU ha recentemente dichiarato ai capi delegazione che un altro importante tema a cui sarà lasciato spazio durante l’Eurovision 2022 sarà la pace, una scelta che ricade opportuna alla luce della guerra in Ucraina. Essendo lo slogan di quest’anno “The Sound of Beauty”, non è da escludere un open act intitolato “The Sound of Peace”.

Commenta questa notizia...