Mahmood e Blanco: pubblicata la versione Eurovision di “Brividi”

Con la pubblicazione dell’album ufficiale dell’Eurovision 2022 sulle piattaforme online è stata svelata anche la versione di “Brividi” che ascolteremo sul palco di Torino.

Mahmood e Blanco, come da regolamento eurovisivo, hanno dovuto accorciare il pezzo con il quale hanno trionfato a Sanremo a 3 minuti, optando per una precisa scelta stilistica che, siamo certi, sarà in grado di creare la giusta atmosfera al Pala Olimpico di Torino.

La versione Eurovision di “Brividi”, curata dal produttore Michelangelo, si apre a cappella. È la sola voce di Mahmood a trascinare l’ascoltatore nella proposta italiana che tenta di conquistare il microfono di cristallo per il secondo anno consecutivo.

Dopo circa otto secondi senza musica, il pianoforte inizia ad accompagnare Mahmood fino all’arrivo del primo ritornello ormai noto a tutti. Il pezzo procede come lo conosciamo per poi modificarsi nuovamente dopo lo special cantato anche da Blanco.

La canzone si chiude con il ritornello accorciato, come rivelato qualche giorno fa, cantato su poche note di piano. La musica si ferma, i due artisti terminano il brano, e non è difficile immaginarli accompagnati dall’intera arena che intona con loro il pezzo. Un escamotage che assicura un grande effetto emotivo.

Eurovision Song Contest 2022: l’album ufficiale

L’album dell’Eurovision 2022 contiene i 40 pezzi in gara nel contest quest’anno, così come li ascolteremo sul palco di Torino. Al momento è disponibile in streaming su Apple Music e Amazon Music.

Non è chiaro se sarà pubblicato anche su Spotify, dove è presente solo la versione karaoke, con tutte le basi strumentali.

4 Responses

  1. Gabriele ha detto:

    Che sollievo!
    Ero preoccupato dal fatto che avremmo potuto avere una versione di “Brividi” con una parte in inglese e temevo potesse essere il rap di Blanco.
    Il taglio poi ha tolto l’unica parte della canzone che “sentivo” meno, anche con l’effetto di dare un tocco di “speranza” finale che nella vecchia versione veniva come offuscato.

  2. Nino ha detto:

    Mi sembra che con il „taglio“ sia addirittura migliorata!
    E l‘intro a cappella di Mahmood ne vogliamo parlare?! Magnifica!!!

  3. adrianocastrale ha detto:

    Posso dire che, se possibile, é ancora migliore dell’originale?

Commenta questa notizia...