Eurovision 2022: Mahmood e Blanco, 50 milioni di “Brividi” per il video

“Brividi” di Mahmood e Blanco ha raggiunto nella giornata di ieri i 50 milioni di visualizzazioni sul canale ufficiale YouTube dell’artista milanese.

L’entry dell’Italia all’Eurovision Song Contest 2022 entra dunque in un club del quale fanno già parte parecchie delle produzioni tricolori poi andate in gara dal 2011 a oggi.

Le hit italiane all’Eurovision

In particolare, le canzoni attualmente oltre tale quota che hanno rappresentato l’Italia sono:

Hanno inoltre raggiunto e superato la quota dei 40 milioni “Nessun grado di separazione” di Francesca Michielin (2016 nella versione originale, a Stoccolma cantò “No degree of separation” con una piccola parte in inglese) e “Non mi avete fatto niente” di Ermal Meta e Fabrizio Moro (2018).

Numeri minori per le altre canzoni, in parte per le peculiarità del tempo di YouTube, in parte perché non si sono poi rivelate hit a tutto tondo.

Il canale Eurovision

Va inoltre sottolineato come il video dal vivo all’Eurovision 2021 di “Zitti e buoni” sia attualmente vicinissimo agli 84 milioni, mentre quello all’Eurovision 2019 di “Soldi” è a quota 26,8.

All’interno delle esibizioni seconde classificate in concorso, peraltro, “Soldi” è tra quelle di maggior successo sulla piattaforma dei video: è preceduta solo da “Fuego” (Eleni Foureira, Cipro 2018, 42,3 milioni), “Dancing Lasha Tumbai” (Verka Serduchka, Ucraina 2007, 38,7 milioni) e “A million voices” (Polina Gagarina, Russia 2015, 30,4 milioni).

Questo, naturalmente, solo prendendo in considerazione il recente passato.

Mahmood, Blanco, il video ‘oscurato’

Pochi giorni fa si è verificato, peraltro, un episodio particolare legato al video di “Brividi”: è infatti rimasto oscurato da YouTube per un giorno e mezzo, a causa di un presunto reclamo sul copyright. La situazione, a dir poco incredibile, si è fortunatamente risolta.

Per quanto riguarda Mahmood, oltre a “Soldi”, più visualizzate di “Brividi” sono attualmente “Barrio” (94,3 milioni) e “Rapide” (54,2 milioni). Capitolo a parte merita “Calipso” (oltre 73 milioni), realizzata insieme a Charlie Charles, Dardust, Sfera Ebbasta e Fabri Fibra.

Blanco, invece, nonostante il grande successo già riscosso fino a questo momento, non aveva mai avuto una canzone tanto visualizzata. Diverse, però, già corrono sopra i 40 milioni.

Ancora in merito a “Brividi”, oltre ai 50,3 attuali milioni vanno conteggiati anche i 2,8 dell’esibizione di Sanremo sul canale Eurovision e l’1,1 che riguarda lo stesso video che c’è sul canale di Mahmood, ma ricaricato su quello del concorso.

Commenta questa notizia...