Eurovision 2022, il trio Acampa-Carusino-Di Domenico alla gestione della sala stampa

Un trio d’eccezione farà gli onori della Sala Stampa all’Eurovision 2022, stiamo parlando di Mario Acampa, Laura Carusino e Carolina Di Domenico. Il loro ruolo all’interno della sala stampa sarà di accogliere i vari cantanti, le delegazioni e i presentatori nelle varie conferenze stampa che si terranno dopo ogni prova.

Compito loro sarà dunque di fare da tramite tra le domande dei giornalisti presenti on-site e le risposte dei partecipanti, insieme ovviamente alle domande provenienti dalla online press. Probabilmente sarà anche compito loro il dover estrarre il cilindretto contenente la metà in cui gli artisti si esibiranno una volta passata la semifinale (per i Big 5 ad eccezione dell’Italia questa estrazione avverrà durante la conferenza della seconda prova), dal momento che l’anno scorso fu questa la procedura adoperata in ottemperanza alle misure cautelari di contenimento della pandemia.

Mario Acampa, Laura Carusino e Carolina Di Domenico hanno già avuto dei ruoli protagonisti all’interno dell’Eurovision targato Rai in passato, e presenzieranno anche ad alcuni eventi relativi all’Eurovision 2022 al di là della sala stampa, ricapitoliamo insieme quali.

Mario Acampa, classe 1987, ha commentato lo Junior Eurovision Song Contest su Rai Gulp nelle edizioni che sono andate dal 2017 al 2021, ed ha sostituito Gabriele Corsi in occasione dell’Allocation Draw tenutosi lo scorso 25 gennaio a Palazzo Madama a Torino, a causa della positività al Covid-19 di quest’ultimo.

In occasione dell’Eurovision 2022 sarà presente insieme a Cristiano Malgioglio, Gabriele Corsi e Laura Carusino alla cerimonia del Turquoise Carpet, che si terrà domenica 8 maggio alla suggestiva Reggia di Venaria.

Laura Carusino, classe 1979, volto della celebre trasmissione per bambini “L’albero azzurro” dal 2010, ha commentato sempre su Rai Gulp lo Junior Eurovision 2016 e 2017, in quest’ultima occasione insieme al sopracitato Acampa. Sarebbe stata lei la sostituta di Carolina Di Domenico qualora ci fossero stati problemi da parte sua nel presenziare all’Allocation Draw, all’Eurovision 2022 sarà anche lei presente come già detto al Turquoise Carpet.

Carolina Di Domenico, classe 1979, speaker radiofonica di lunga esperienza, ha annunciato i voti dell’Italia all’Eurovision 2021, per poi unirsi per i festeggiamenti a Cristiano Malgioglio e Gabriele Corsi nello studio a Roma al momento della vittoria dei Maneskin. Per l’Eurovision 2022 oltre ad aver presentato l’Allocation Draw insieme a Mario Acampa, parteciperà al commento delle tre serate dell’Eurovision 2022 direttamente a Torino insieme a Gabriele Corsi e Cristiano Malgioglio.

La strada verso l’Eurovision 2022

Il palco ormai è stato terminato, e a breve inizieranno le prove dei cantanti in gara della prima semifinale, poi della seconda ed infine proveranno i Big 5. Ogni delegazione avrà del tempo limitato per provare la performance della propria canzone e per mettere a posto luci, inquadrature ed eventuali oggetti di scena, e sarà anche il terreno di prova per gli artisti partecipanti all’Eurovision 2022, che metteranno a frutto tutto il lavoro fatto negli ultimi tre mesi.

Le prove si concluderanno il 6 maggio, e l’8 maggio invece avrà luogo la cerimonia che darà inizio all’attesissima settimana eurovisiva, ovvero il Turquoise Carpet, che sarà di quel colore per lo sponsor principale (Moroccan Oil, lo stesso dell’anno scorso).

Commenta questa notizia...