Non solo American Song Contest: nel 2023 debutterà anche Eurovision Canada

Eurovision Canada

È notizia di oggi, pubblicata in serata direttamente dal sito ufficiale dell’Eurovision Song Contest, della nascita di un nuovo concorso ispirato all’evento musicale più seguito al mondo: si tratta di Eurovision Canada e prenderà il via dal 2023.

Dalle prime informazioni fornite, vi parteciperanno artisti dalle 10 province e dai 3 territori di cui è composto il Canada:

  • British Columbia (Columbia Britannica)
  • Alberta
  • Saskatchewan
  • Manitoba
  • Ontario
  • Quebec
  • New Brunswick (Nuovo Brunswick)
  • Nova Scotia (Nuova Scozia)
  • Prince Edward Island (Isola del Principe Edoardo)
  • Newfoundland and Labrador (Terranova e Labrador)

 

  • Yukon
  • Northwest Territories
  • Nunavut

Maggiori dettagli sul concorso saranno svelati nelle prossime settimane, ma si notano già dei punti in comune con l’American Song Contest (attualmente in onda negli Stati Uniti su NBC).

Come per l’ASC, anche qui il format prevede delle qualificazioni (dove si sfideranno gli artisti rappresentanti di province e territori), poi semifinali e la finale in prima serata.

Eurovision Canada sarà prodotto da Insight Productions (principale società di produzione canadese che si è occupata anche di Big Brother Canada, Amazing Race Canada e altri show televisivi) e ASC, Inc., ovvero una delle società che sta dietro all’American Song Contest.

Secondo quanto riferisce Deadline, l’annuncio segue la recente nomina di Greg Lipstone a Presidente e COO di ASC, Inc., unendosi ai produttori Anders Lenhoff, Christer Björkman, Ola Melzig e Peter Settman nei loro sforzi di espansione dell’Eurovision in territori che non sono coperti dall’evento. In Canada, lavoreranno con il CEO e Presidente di Insight Productions John Brunton e la showrunner di Eurovision Canada Lindsay Cox (anche lei di Insight).

Così il supervisore esecutivo dell’Eurovision, Martin Österdahl:

L’eredità unica dell’Eurovision Song Contest ha origine 67 anni fa e la sua popolarità mondiale continua a crescere. Ed è tempo per il Canada di unirsi alla festa e diventare attore in questo spettacolo globale.

L’amore per la musica è universale e la celebrazione di differenti generi musicali trascende i confini, unendo le persone in un modo che nessun’altra forma d’arte riesce a fare. Siamo emozionati di aver trovato il miglior partner per offrire un’altra versione di questo gioioso fenomeno a nuovi fan e di condividere questa rimarchevole competizione con i canadesi.

Queste le parole di Lindsay Cox, showrunner di Insight Productions:

Le fenomenali qualità di scrittura delle canzoni e di abilità musicale in questo Paese possono reggere il confronto contro chiunque nel mondo, ed è per questo che il Canada è la casa perfetta per la prossima versione dell’Eurovision Song Contest.

Siamo molto onorati di collaborare con il team dell’Eurovision per mostrare l’immenso talento musicale che arriva da ogni angolo della nostra nazione e, per gli spettatori canadesi, per diventare una parte di questo fenomeno globale. Eurovision Canada combinerà due forze che si sono sempre combinate nel nostro Paese: fantastica musica e uno spettacolo-evento dal vivo.

Appena saranno note maggiori informazioni su questo nuovo “spin-off” dell’Eurovision torneremo a scriverne, augurandogli che riescano ad ottenere ascolti tv migliori di quelli ottenuti fino ad oggi dall’American Song Contest.

Il legame Canada-Eurovision è stato garantito, nel corso degli ultimi anni, da una trasmissione dell’evento abbastanza costante (nel 2021 su Omni TV), senza dimenticare che una storica vincitrice dell’Eurovision (nel 1988 per la Svizzera) è un nome che non ha bisogno di presentazioni: Céline Dion (con “Ne partez pas sans moi“).

Commenta questa notizia...