Eurovision 2022: tutte le cartoline voltapagina. Per l’Italia la Mole

Eurovision 2022 Torino

Siamo in grado di rivelare tutte le cartoline e le associazioni con i Paesi in gara all’Eurovision 2022.

Cosa sono le cartoline

Le cartoline, lo ricordiamo, sono filmati di 40 secondi circa che vengono trasmessi prima delle esibizioni degli artisti in gara. Quello che il pubblico a casa non vede è il lavoro che viene fatto sul palco per passare rapidamente da una scenografia all’altra.

L’elenco delle cartoline Eurovision

L’elenco di cui siamo in possesso proviene da uno spoiler circolato in rete e dovrebbe corrispondere con buona approssimazione a quello definitivo. Eccolo:

PRIMA SEMIFINALE – 10 maggio

  1. Albania – Barumini (Sud Sardegna, Sardegna)
  2. Lettonia – Merano (Bolzano, Trentino Alto Adige)
  3. Lituania – Bergamo (Lombardia)
  4. Svizzera – Termoli (Campobasso, Molise)
  5. Slovenia – Civita di Bagnoregio (Viterbo, Lazio)
  6. Ucraina – Firenze (Toscana)
  7. Bulgaria – Castel del Monte (Barletta-Andria-Trani, Puglia)
  8. Paesi Bassi – Ravenna (Emilia Romagna)
  9. Moldavia – Urbino (Marche)
  10. Portogallo – Genova (Liguria)
  11. Croazia – Grinzane Cavour (Cuneo, Piemonte)
  12. Danimarca – Procida (Napoli, Campania)
  13. Austria – Castello di Miramare (Trieste, Friuli Venezia Giulia)
  14. Islanda – Cortina d’Ampezzo (Belluno, Veneto)
  15. Grecia – Selinunte (Trapani, Sicilia)
  16. Norvegia – Lago di Scanno (L’Aquila, Abruzzo)
  17. Armenia – Cascata delle Marmore  (Terni, Umbria)

SECONDA SEMIFINALE – 12 maggio

  1. Finlandia – Laghi di Fusine a Tarvisio (Udine, Friuli Venezia Giulia)
  2. Israele – Manarola – Cinque Terre (La Spezia, Liguria)
  3. Serbia – Rocca Calascio (L’Aquila, Abruzzo)
  4. Azerbaigian – Varenna (Lecco, Lombardia)
  5. Georgia – Burano (Venezia, Veneto)
  6. Malta – Abbazia di San Galgano a Chiusdino (Siena, Toscana)
  7. San Marino – Roma (Lazio)
  8. Australia – MART Rovereto (Trento, Trentino Alto Adige)
  9. Cipro – Monte Cervino (Aosta, Valle d’Aosta)
  10. Irlanda – Matera (Basilicata)
  11. Macedonia del Nord – Cala Luna a Dorgali, golfo di Orosei (Nuoro, Sardegna)
  12. Estonia – Sacra di San Michele a Sant’Ambrogio di Torino (Piemonte)
  13. Romania – Le Castella ad Isola di Capo Rizzuto (Crotone, Calabria)
  14. Polonia – Scala dei Turchi a Realmonte (Agrigento, Sicilia)
  15. Montenegro – Monte Conero (Ancona, Marche)
  16. Belgio – Perugia (Umbria)
  17. Svezia – Rimini (Emilia Romagna)
  18. Repubblica Ceca – Caserta (Campania)

FINALISTI AUTOMATICI – 14 maggio

  • Francia – Canale Cavour (un canale per le risaie costruito da Cavour a Torino subito dopo l’unificazione italiana, a Chivasso, Piemonte)
  • Germania – Torino Lingotto (Piemonte)
  • 9. Italia – Mole Antonelliana, Torino (Piemonte)
  • Regno Unito – Orta San Giulio (Novara, Piemonte)
  • Spagna – Alagna Valsesia (Vercelli, Piemonte)

Alcune note d’interesse

Scopriamo, in sostanza, alcune associazioni interessanti. Prima di tutto le finaliste automatiche si ritrovano tutte con il Piemonte nelle cartoline. Va ricordato che il 9 è associato all’Italia in quanto è noto che Mahmood e Blanco canteranno in questa posizione nell’ordine di uscita il prossimo 14 maggio.

San Marino, invece, avrà Roma per un semplice motivo: pur essendo veronese di nascita, il pedigree di Achille Lauro è romano per crescita. Azzeccata anche, se non altro per la vocazione di mare, l’accoppiata Portogallo-Genova.

Tutte queste cartoline le potremo vedere su Rai 1, dal momento che l’Eurovision Song Contest 2022 sarà integralmente in onda sulla rete ammiraglia.


© Photo credit immagine di copertina: Mihai Bursuc per Eurofestival News

5 Responses

  1. stefano parisi ha detto:

    Peccato non abbiano mandato l’Islanda a Padova (per pochi)! Però per lo meno la loro cartolina è in Veneto, vicino a Padova!

  2. stefano parisi ha detto:

    Peccato che l’Islanda non abbia fatto la cartolina a Padova! (Per pochi!) Però, me l’hanno almeno messa in Veneto!

  3. Alessandro ha detto:

    Ah, ma vuoi mettere con la gentile concessione di poter dire una buona volta che il Molise esiste? Troppa grazia sant’Antonio…

  4. Alessandro ha detto:

    Quindi, se ho ben capito, il principio “2 per regione” è andato a farsi benedire per 5 regioni, di cui 4 meridionali. Roba interessante per i nerd nella statistica…

Commenta questa notizia...