Eurovision 2022: mappa dei mezzi e viabilità. Come muoversi a Torino

Pala Olimpico Eurovision 2022

Report live da Torino • In occasione dell’Eurovision 2022, la città di Torino si prepara ad accogliere i numerosi spettatori che arriveranno proprio nel capoluogo piemontese per seguire la kermesse musicale più importante d’Europa.

Da un comunicato stampa rilasciato da GTT, la società che si occupa del servizio del trasporto pubblico nel Comune di Torino, si apprendono nuove informazioni che possono essere utili a tutti i visitatori che arriveranno nella settimana dell’Eurovision e una estensione degli orari del trasporto pubblico.

Come arrivare al Pala Olimpico

Il Pala Olimpico ospiterà la prima e la seconda semifinale rispettivamente il 10 e il 12 maggio e la finale del 14 maggio. A questi show vanno aggiunti anche le Jury Rehearsal che si terranno la sera del 9, 11 e 13 maggio e le Family Rehearsal che si terranno nel pomeriggio poco prima della diretta.

Sarà possibile giungere al Pala Olimpico, collocato nel parco di Piazza d’Armi, mediante le linee 4 e 10, entrambe ben collegate alle principali stazioni ferroviari di Torino, che saranno oggetto ad un’intensificazione per soddisfare tutte le richieste di trasporto durante la manifestazione:

  • la linea 4, con transito sull’asse di corso Unione Sovietica, collega la struttura alle stazioni ferroviarie di Porta Nuova e Stura.
  • la linea 10, con transito sull’asse di corso Agnelli, collega il Pala Olimpico con la stazione ferroviaria di Porta Susa.

Inoltre, a Porta Nuova e Porta Susa, le linee 4 e 10 effettuano l’interscambio con la linea 1 della metropolitana che estenderà l’orario di servizio fino alle 02:30 nelle serate del 10, 12 e 14 maggio (ultima partenza dai capilinea alle 02.00).

Parco Valentino Eurovision 2022

Come arrivare al Parco del Valentino

Il Parco del Valentino ospiterà l’Eurovision Village, un villaggio dove, da sabato 7 maggio per tutte le sere, si terranno le esibizioni di numerosi artisti e dove saranno allestiti tre maxischermi che proietteranno le dirette delle semifinali, il 10 e il 12 maggio, e della finale nella serata del 14 maggio.

Il mezzo più comodo ed economico per raggiungere il Parco del Valentino è la metropolitana che avrà orari estesi in occasione degli spettacoli serali. Ecco le linee a supporto dell’Eurovision Village:

  • linea 9, che dal 9 al 13 maggio effettuerà capolinea provvisorio in piazza Carlo Emanuele II
  • linea 16CD
  • linea 16CS
  • linea 8

La stazione da preferire è Nizza e per valorizzare tale fermata, saranno disposti appositi cartelli e trasmessi annunci vocali che permettano ai visitatori di orientarsi.

L’Eurovision Village sarà raggiungibile anche grazie ad un servizio navetta denominata proprio “Eurovision Village”. La navetta collegherà la stazione Porta Nuova con il Parco del Valentino e sarà attiva dalle ore 14:30, con frequenza di dodici minuti, fino al termine degli spettacoli serali.

La linea 8 Blu del servizio notturno Night Buster, attivo il venerdì e sabato da mezzanotte con partenze ogni ora, effettuerà un percorso speciale deviata su corso Massimo d’Azeglio, corso Raffaello e corso Vittorio Emanuele II (qui ulteriori indicazioni).

Ricordiamo che all’Eurovision Village non sarà possibile entrare con determinati oggetti, fra cui caschi, skateboard, biciclette, monopattini, bottiglie e bicchieri di vetro, lattine, borracce metalliche, bombolette, ombrelli, animali, selfie stick, aste rigide, utensili, fuochi artificiali, armi, droni, puntatori laser e zaini grandi.

Mappa trasporti Eurovision 2022

Torino: modifiche alla viabilità

Per garantire il regolare svolgimento di tutte le attività legate all’Eurovision Song Contest, sono stati intrapresi dei provvedimenti mirati alla chiusura di alcuni tratti di strada e all’istituzione di divieti di sosta, secondo quanto emerge da un comunicato stampa rilasciato dal Comune di Torino.

Fino al 14 maggio saranno chiusi al traffico (fatta eccezione per mezzi di soccorso, forze dell’ordine e veicoli autorizzati):

  • il controviale Sud di corso Vittorio Emanuele II, fra corso Massimo D’Azeglio e viale Virgilio
  • il tratto retrostante l’Arco Monumentale all’Arma dell’Artiglieria all’entrata del Parco del Valentino
  • viale Virgilio, nel tratto fra corso Vittorio Emanuele II fino all’ingresso della zona traffico limitato Valentino
  • viale Medaglie D’Oro, da piazza Levi Montalcini a viale Ceppi

Lungo questi tratti di strada e in corso Massimo D’Azeglio lato Est, fra corso Vittorio Emanuele II e fino all’altezza di via Campana, sarà anche vietata la sosta. Transito e sosta saranno consentiti ai soli mezzi autorizzati dagli organizzatori dell’evento in viale Virgilio e viale Mattioli.

Fino al 20 maggio, sarà chiusa al traffico, con eccezione di taxi, veicoli a servizio di disabili, operatori del commercio e autorizzati, anche la carreggiata laterale Ovest di corso Galileo Ferraris, fra piazza Costantino il Grande e piazzale Grande Torino e da quest’ultimo al civico 282. Per lo stesso periodo sarà istituito anche il divieto di sosta.

Non sarà, inoltre, possibile transitare e sostare in corso Montelungo, nell’area interna a Piazza d’Armi posta sul retro ed accessibile dai lati della caserma dei Carabinieri.


© Photo credit immagine di copertina: Mihai Bursuc per Eurofestival News

Commenta questa notizia...