Eurovision 2022: Zdob si Zdub & Frații Advahov in testa alla Viral 50 di Spotify Italia

Zdob si Zdub

La Viral 50 di Spotify Italia si colora dell’Eurovision 2022. Sono infatti ben 6 nella Top 10 i brani dell’edizione in corso nella classifica della popolare piattaforma. Ed è stata trasmessa in tv soltanto la prima semifinale.

Ma il dato più clamoroso è che al primo posto c’è nientemeno che “Trenulețul” dei moldavi Zdob si Zdub & Frații Advahov. La trascinante ora della ensemble delle due popolari band, sembra aver conquistato anche i fruitori italiani di musica.

Al secondo posto troviamo “Give that wolf a Banana” dei norvegesi Subwoolfer, seguita da “Stefania” degli ucraini Kalush Orchestra.

La prima cosa che salta all’occhio è che si tratta di tre Paesi che normalmente entrano con difficoltà nell’airplay italiano (per quanto concerne la Norvegia, succede di tanto in tanto solo con qualche produzione mainstream) e questo dovrebbe suonare come un segnale anche per la discografia e le radio italiane che non investono sui brani dell’Eurovision.

Le altre posizioni

Ad ulteriore riscontro di questo aspetto e cioè che non è valido solamente ciò che è standardizzato, ci sono altri brani in Top 10 ovvero “Saudade, saudade” della portoghese Maro (sesto posto), “Snap” dell’armena Rosa Linn (settimo posto) e “De Diepte”, la ballata in olandese di S10 (ottavo posto).

Nella Top 50 troviamo poi anche “Fulenn”, l’elettrofolk in bretone di Alvan & Ahez (13° posto); “Die together” di Amanda Georgiadi Tenfjord (Grecia, 18° posto); “The show” delle danesi REDDI, già eliminate (19° posto); “Boys do cry” di Marius Bear (Svizzera, 22° posto); “Með hækkandi sól” delle Systur (Islanda, 23° posto); “Sekret”, dell’albanese (eliminata) Ronela Hajati (25° posto); “Hold me closer” della svedese Cornelia Jakobs, che si esibirà domani sera nella seconda semifinale (28° posto); “Disko” degli sloveni LPS (29° posto).

Ancora, dalla 30 a scendere: altri brani della seconda semifinale come “Ela” della cipriota Andromache (posizione 34), “In corpore sano” della serba Konstrakta (39); “Miss you” di Jérémie Makiese (Belgio, 42) e “Not the same” dell’australiano Sheldon Riley (50), preceduto da un brano della prima semifinale, ovvero “Sentimentai” di Monika Liu (Lituania, posizione 48).

La classifica è aggiornata alle 18 della giornata odierna.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

1 Response

  1. alessio ha detto:

    questi non meritavano di passare … albania era molto ma molto meglio sia di questi anche della svizzera
    delusione totale

Commenta questa notizia...