Eurovision 2022: le classifiche delle due semifinali. Ucraina e Svezia vincitrici, Achille Lauro solo 14°

eurovision 2022 semifinali classifiche

Terminato l’Eurovision 2022 sono state svelate le classifiche delle due semifinali, andate in scena presso il Pala Olimpico di Torino rispettivamente martedì 10 e giovedì 12 maggio.

Prima semifinale dominata dai Kalush Orchestra (poi vincitori del concorso) con la loro “Stefania”, stesso canovaccio per la seconda dove ha prevalso Cornelia Jakobs (Svezia) con “Hold me closer”.

Il discorso qualificazione non ha vissuto di particolari duelli all’ultimo punto per l’accesso alla finalissima. Nella prima semifinale netta separazione tra i finalisti e gli esclusi con 28 punti a separare le Systur (10° posto, Islanda) da Mia Dimšić (11° posto, Croazia).

È andata più vicina alla qualificazione la prima degli esclusi nella seconda serata: la macedone Andrea ha mancato l’accesso alla finale per 20 punti. Lontani dai primi dieci i due volti più noti al pubblico italiano: Achille Lauro ha chiuso 14° con 50 punti (29 dal televoto e 21 dalle giurie) mentre ancor peggio Emma Muscat, 16° con 47 punti.

Classifica prima semifinale Eurovision 2022

Martedì 10 maggio a votare non erano solo i 17 paesi in gara ma anche Italia e Francia (2 dei Big 5). Con la qualificazione, scontata alla vigilia, l’Ucraina ha anche mantenuto il record di unico paese capace di superare sempre le semifinali, da quando esse sono state introdotte nel 2004.

Moldavia e Portogallo hanno trovato la seconda qualificazione in finale consecutiva, cosa che non accadeva rispettivamente dal biennio 2017-18 e 2009-10 (nel 2018 il Portogallo era paese ospitante e finalista di diritto).

Finale, a distanza di 5 anni dall’ultima volta, anche per l’Armenia con Rosa Linn: l’ultima a riuscire a portare il piccolo stato caucasico all’ultimo atto dell’Eurovision fu Artsvik nel 2017 con “Fly with me“. L’altro lato della medaglia è la Bulgaria che viene eliminata per la prima volta dal 2013: nel mezzo 3 edizioni saltate e 2 “top 5”.

Questa la classifica della prima semifinale:

  1. Ucraina – Kalush Orchestra – Stefania337 punti
  2. Paesi Bassi – S10 – De diepte 221 punti
  3. Grecia – Amanda Tenfjord – Die together211 punti
  4. Portogallo – Maro – Saudade, saudade208 punti 
  5. Armenia – Rosa Linn – Snap187 punti
  6. Norvegia – Subwoolfer – Give that wolf a banana177 punti
  7. Lituania – Monika Liu – Sentimentai159 punti
  8. Moldavia – Zdob şi Zdub & Advahov Brothers – Trenulețul154 punti
  9. Svizzera – Marius Bear – Boys do cry118 punti
  10. Islanda – Systur – Með hækkandi sól103 punti
  11. Croazia – Mia Dimšić – Guilty pleasure75 punti
  12. Albania – Ronela Hajati – Sekret58 punti
  13. Danimarca – Reddi – The show55 punti
  14. Lettonia – Citi Zēni – Eat your salad55 punti
  15. Austria – LUM!X feat. Pia Maria – Halo42 punti
  16. Bulgaria – Intelligent Music Project – Intention29 punti
  17. Slovenia – LPS – Disko15 punti

Classifica seconda semifinale Eurovision 2022

Votavano in questa serata, oltre ai 18 paesi partecipanti, Spagna, Regno Unito e Germania. Diversi sono stati i risultati a sorpresa in questa serata, capace di aggiornare diverse statistiche della storia eurovisiva di alcuni paesi.

Le esclusioni di Israele e Cipro sono le prime a distanza di 8 e 9 anni rispettivamente (Cipro nel 2014 non prese parte all’Eurovision Song Contest). Continua il rapporto difficile con la manifestazione in tempi recenti per il paese detentore del record di vittorie (7): per l’Irlanda questa è la settima eliminazione in semifinale nelle ultime 10 edizioni.

Con l’uscita di scena anticipata di Achille Lauro si è interrotto anche il momentum di San Marino, in finale per due edizioni consecutive (record nazionale) nel 2019 e 2021. Ha ritrovato invece la finale, a distanza di 4 anni dall’ultima volta, la Polonia con Ochman e la sua “River“.

Questa la classifica della seconda semifinale:

  1. Svezia – Cornelia Jakobs – Hold me closer – 396 punti
  2. Australia – Sheldon Riley – Not the same  – 243 punti
  3. Serbia – Konstrakta – In corpore sano – 237 punti
  4. Repubblica Ceca – We Are Domi – Lights off227 punti
  5. Estonia – Stefan – Hope – 209 punti
  6. Polonia – Ochman – River – 198 punti 
  7. Finlandia – The Rasmus – Jezebel – 162 punti
  8. Belgio – Jeremie Makiese – Miss you – 151 punti
  9. Romania – WRS – Llàmame – 118 punti
  10. Azerbaigian – Nadir Rustamli – Fade to black96 punti
  11. Macedonia del Nord – Andrea – Circles – 76 punti
  12. Cipro – Andromache – Ela63 punti
  13. Israele – Michael Ben David – I.M61 punti
  14. San Marino – Achille Lauro – Stripper50 punti
  15. Irlanda – Brooke Scullion – That’s rich – 47 punti
  16. Malta – Emma Muscat – I am what I am47 punti
  17. Montenegro – Vladana – Breathe33 punti
  18. Georgia – Circus Mircus – Lock me in – 22 punti.

1 Response

  1. Giulia ha detto:

    Voi non capirete mai l’arte di Lauro, ma comunque sia andata Lauro resterà nella Storia dell’Eurovision Song Contest 2022!!!!!

Commenta questa notizia...