Eurovision 2022: 161 milioni di spettatori l’hanno seguito in tv!

Ascolti Eurovision 2022

Sono stati rilasciati dall’EBU – European Broadcasting Union – tutti i dati relativi ad ascolti e coinvolgimento online per quanto riguarda l’Eurovision 2022, svoltosi il 10, 12 e 14 maggio al PalaOlimpico di Torino.

Ascolti tv Eurovision 2022

I tre show hanno raggiunto 161 milioni di spettatori su 34 mercati provvisti di misurazione dell’audience (mancano i dati di Albania, Azerbaigian, Croazia, Israele, Malta, Montenegro, Macedonia del Nord, San Marino, privi di misurazioni ufficiali e dell’Ucraina), con un aumento di 7 milioni rispetto al 2021 negli stessi territori.

Da questo conteggio, si legge in una nota, sono stati esclusi i dati di Russia (che non è più membro EBU e non ha quindi i diritti per trasmettere qualsiasi evento gestito dall’European Broadcasting Union) e Ucraina (i cui sforzi sono attualmente diretti altrove).

I dati di share della finale sono complessivamente al 43,3%, un dato infinitamente più elevato della media usuale dei canali, al 18,2%. Tra i giovani, l’audience è salita del 3% rispetto allo scorso anno, attestandosi al 56,2%.

L’Italia è il Paese che più di tutti ha aumentato i propri dati di share, con un guadagno del 53% sul 2021, con la finale che ha ottenuto 6,5 milioni di spettatori e il 41,9% di share.

Il dato complessivo più elevato rimane quello dell’Islanda, al 96,4%. Altissimi anche i dati di Norvegia (89,1%), Svezia (81,4%) e Finlandia (72,1%), mentre superano il 50% di share Armenia, Belgio (VRT fiamminga), Danimarca, Estonia, Grecia, Lituania, Paesi Bassi, Spagna e Regno Unito.

Proprio tra i sudditi della Regina Elisabetta c’è stato un aumento importante, fino a 8.9 milioni di spettatori, il che significa che quello britannico è il Paese che ha avuto il più alto indice di audience in termini numerici. Superata la Germania, che da 11 anni deteneva questo record. Aumento dell’86% in Spagna con miglior dato dal 2008.

Come già segnalato, mancano i dati di Ucraina e Russia (non in gara), che insieme portavano all’Eurovision ben 29 milioni di spettatori nel 2021.

Ascolti online Eurovision 2022 e non solo

Su YouTube la finale dell’Eurovision 2022 è stata vista da 3.3 milioni di persone, con 7.6 milioni di visitatori unici. Un totale di 4 milioni ha guardato in streaming sempre sulla piattaforma video anche le semifinali.

Eurovision 2022 record streaming

L’Eurovision 2022 è stato in assoluto il più seguito in streaming nella storia dell’evento. 

42.3 milioni le visite uniche sui contenuti del canale ufficiale. Il maggior numero di visitatori per lo streaming della finale è arrivato dall’Ucraina, dove si sono collegati in 2.2 milioni. Il 63% degli utilizzatori di YouTube ha tra i 18 e i 34 anni.

Su TikTok i video sono stati visti 189 milioni di volte nelle due settimane verso la finale. Su Twitter ci sono stati oltre 8 milioni di tweet, raddoppiando il record del 2021. Sui quattro principali social media l’engagement totale dell’account ufficiale è stato di 22 milioni di azioni. 24 milioni le persone raggiunte su Facebook, 13.5 su Instagram con 255 milioni di post almeno visti.

Così il Supervisore Esecutivo dell’EBU Martin Österdahl:

Non potremmo essere più felici del successo dell’Eurovision Song Contest su tutti i canali dei nostri membri e sulle nostre piattaforme digitali. Una volta di più abbiamo visto l’enorme popolarità del concorso tra i giovani, alcuni dei quali stanno scoprendo il concorso per la prima volta quest’anno.

L’Eurovision Song Contest ha realmente dimostrato appeal globale con i milioni di spettatori che lo hanno guardato in ogni angolo del globo e i milioni che hanno interagito con i social media.

1 Response

  1. steve ha detto:

    Wowww. e’ l’ Eurovision dei record. A me e’ piaciuto tutto tantissimo (certo, sono di parte, essendo italiano).Complimenti a tutti, Rai, Ebu, hosts dei live shows, e delle press conferences. Bravi tutti. Spero che Rai riesca a ripeterlo fra 2-3 anni.

Commenta questa notizia...