Eurovision 2022, Kalush Orchestra: la band prepara il tour in Nord America

Kalush Orchestra Ucraina Eurovision Testo

La band ucraina Kalush Orchestra, vincitrice dell’ultima edizione dell’Eurovision Song Contest, tenutasi a Torino, sarà protagonista di un tour che vedrà i suoi componenti in giro per il Nord America, a partire dal 20 ottobre.

Di seguito tutti gli appuntamenti:

  • 20 Ottobre – Seattle
  • 21 Ottobre – San Francisco
  • 22 Ottobre – Denver
  • 23 Ottobre – Los Angeles
  • 27 Ottobre – Dallas
  • 28 Ottobre – Houston
  • 29 Ottobre – Philadelphia
  • 30 Ottobre – New York
  • 2 Novembre – Washington DC
  • 3 Novembre – Miami
  • 4 Novembre – Chicago
  • 5 Novembre – Montréal
  • 6 Novembre – Toronto

Tutto il ricavato di questi concerti sarà devoluto a Help Heroes of Ukraine, organizzazione che sostiene le famiglie ucraine colpite dalla guerra. I Kalush Orchestra, sin dalla loro vittoria all’Eurovision 2022, si sono sempre impegnati in prima linea per la raccolta di fondi a sostegno del loro Paese.

Nel mese di maggio è stato messo all’asta il microfono di cristallo vinto a Torino ed è stata organizzata una lotteria per il cappello a secchiello rosa che Oleh Psiuk, leader della band, ha indossato durante le esibizioni. Il trofeo dell’Eurovision 2022 è stato venduto per 900.000 dollari alla comunità di criptovalute WhiteBIT.

Non solo i Kalush Orchestra a sostegno dell’Ucraina

Non solo i Kalush Orchestra si stanno impegnando per promuovere la cultura e la musica ucraina all’estero. Anche i Go_A, rappresentanti dell’Ucraina all’Eurovision 2021 con “Shum”, hanno intrapreso un tour europeo con lo scopo di raccogliere fondi per il proprio Paese. Gli stessi Go_A si sono così espressi sull’importanza di presentare la musica ucraina al mondo in questo tempo di guerra:

Crediamo che i nostri concerti attirino l’attenzione sulla nostra cultura e facciamo del nostro meglio affinché le persone non dimentichino che in Ucraina la guerra è ancora in corso. Stiamo facendo di tutto per sfatare il mito secondo cui l’Ucraina faccia parte della Russia. L’Ucraina è un Paese originario con una propria storia, una propria lingua e un proprio territorio sovrano. Così è sempre stato, così è e così sarà.

Durante la manifestazione di beneficienza “Embrace Ukraine”, che si è tenuta il 21 giugno ad Amsterdam, è salita sul palco anche Verka Serduchka, rappresentante dell’Ucraina all’Eurovision 2007 con “Dancing Lasha Tumbai”. Questa volta, sul palco di Amsterdam, non ha esitato a cantare il pezzo con il suo vero significato, ovvero: “Dancing Russia Goodbye”.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo) e scopri come sostenerci e sostenere una informazione da sempre indipendente.

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...