Junior Eurovision 2022, l’Albania annuncia la partecipazione

Anche l’Albania ha confermato la partecipazione allo Junior Eurovision 2022 che si terrà a Yerevan, a undici anni dall’ultima edizione armena.

La conferma arriva direttamente da RTSH a circa un mese dalla conferma per la partecipazione all’Eurovision 2023 e, come per l’Eurovision 2023 la selezione nazionale sarà nuovamente il Festivali i Këngës, anche per lo Junior Eurovision 2022 l’emittente nazionale si affiderà al Junior Fest.

Da oggi fino al 5 settembre si potranno inviare brani all’emittente albanese (via mail a junior@rtsh.al) seguendo determinate regole:

  •  Il brano deve giungere nella sua versione finale e definitiva. Non sono accettate demo
  •  Bisogna fornire una copia del testo insieme ad un elenco completo degli autori e dei compositori (tra i quali ricordiamo che devono figurare anche i giovani rappresentanti)
  • I brani inviati non possono essere più corti di 2 minuti e mezzo e non possono superare i 3 minuti, pena la squalifica
  •  I cantanti devono avere tra i 9 e i 14 anni all’11 dicembre ed essere cittadini albanesi o residenti in Albania da almeno due anni.

La finale si svolgerà a settembre e sarà trasmessa in televisione (non si sa ancora se in diretta o in differita).

L’Albania verso lo Junior Eurovision 2022

Sette partecipazioni in tasca, l’Albania al prossimo Junior Eurovision Song Contest tenterà di migliorare il quattordicesimo posto ottenuto lo scorso dicembre a Parigi con Anna Gjebrea ed il brano contro il bullismo “Stand by you” (con direzione artistica affidata all’italiano Luca Tommassini, che già curò la performance di San Marino all’Eurovision 2021).

È dal 2016 infatti che l’Albania non riesce a superare lo scoglio del tredicesimo posto, l’ultima nonché unica volta in cui si verificò questa circostanza fu allo Junior Eurovision Song Contest 2015 con Mishela Rapo ed il brano multilingue “Dambaje” che ottenne i 12 punti dall’Italia.

Inoltre l’Albania allo Junior Eurovision Song Contest segue lo stesso “trend” seguito all’Eurovision dei grandi: In 7 partecipazioni al concorso su 7 sono state delle ragazze a partecipare, similmente a quanto accade anche con la Polonia e la Germania allo Junior Eurovision.

Lo Junior Eurovision 2022 si terrà come già detto a Yerevan il prossimo 11 dicembre a seguito della vittoria di Malèna con “Qami Qami”, giungendo alla ventesima edizione. L’Italia vi prenderà parte trasmettendo per la prima volta in assoluto l’evento su Rai 1, dopo averlo trasmesso su Rai Gulp per le edizioni dal 2014 al 2021.

Non è ancora stato reso noto il nome del rappresentante o della rappresentante dell’Italia, né la modalità di selezione, ma è ragionevole pensare che tutto sarà comunicato più in là con i mesi.

Le nazioni che al momento hanno confermato la partecipazione allo Junior Eurovision 2022 sono 14 e sono: Albania, Armenia (paese organizzatore), Bulgaria, Francia, Georgia (che ha scelto Mariam Bigvava), Irlanda, Italia, Macedonia del Nord (che ha selezionato Lara & Irini), Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo e Spagna.

Sarà inoltre il primo contest dal 2004 senza la Russia, a seguito dell’espulsione a tempo indeterminato delle emittenti russe dall’affiliazione, nonostante la stessa Russia avesse confermato la partecipazione il 13 febbraio.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo).

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...