Eurovision 2023, Cipro cambia i piani e sceglierà internamente

Andromache Eurovision

Nonostante un’iniziale conferma gli ultimi giorni di maggio a due settimane dalla fine dell’Eurovision 2022, pare che Cipro non utilizzerà il talent show All Together Now per selezionare il prossimo o la prossima rappresentante cipriota all’Eurovision 2023.

Questi dubbi sono stati corroborati dalla pubblicazione del trailer del talent show, che non presenta nessun tipo di rimando all’Eurovision 2023, e in merito a ciò il fanclub eurovisivo OGAE Greece assicura citando fonti affidabili che questo autunno All Together Now sarà trasmesso come “prova”, e che solo dall’anno prossimo verrà utilizzato come selezione nazionale.

Il meccanismo del talent partirà a metà ottobre, con una serie di step che porteranno due cantanti a serata accedere alle semifinali, per poi avere in conclusione una finale a dieci. Per andare avanti sarà necessario stupire il muro dei 100, che esattamente come per la controparte italiana sarà composto da cantanti, compositori e musicisti che potranno dimostrare il proprio apprezzamento accendendo la propria postazione schiacciando il proprio pulsante. Per la selezione cipriota il muro sarà ridotto a 50 persone, e con ogni probabilità avrà diverse Eurostars del passato tra cantanti ed autori.

Va da sé dunque che anche per l’Eurovision 2023 l’emittente cipriota CyBC selezionerà internamente l’artista e la canzone (probabilmente prima la canzone e poi l’artista come è stato fatto di recente). Tale selezione interna avviene dal 2016, con risultati che solo in due occasioni hanno garantito un posto a sinistra del tabellone, ovvero nel 2018 con uno storico secondo posto di Eleni Foureira e “Fuego” e un modesto tredicesimo posto l’anno dopo con Tamta e “Replay”.

Cipro verso l’Eurovision 2023

Con 37 partecipazioni, l’isola di Cipro è dal 2017 il Paese con il maggior numero di partecipazioni a non aver ancora vinto. Tra queste per appena dieci volte il Paese si è piazzato nei primi dieci posti, l’ultima delle quali è stata nel 2018 con la sopracitata Eleni Foureira.

Dopo il ritiro nel 2014 a causa di problemi economici, dal 2015 al 2021 Cipro si è qualificata ogni anno per la finale seppure a livello di risultati è spesso stata nelle posizioni di rincalzo.

All’Eurovision 2022 per la prima volta dal 2013 non passa le semifinali, con Andromachi ed il brano “Ela”, finendo al 12° posto con 63 punti (54 dal televoto e appena 9 dalle giurie).

Un vero peccato per la lingua greca, che per le ultime quattro occasioni in cui Cipro l’ha proposta non è stata apprezzata a pieno (2008, 2011, 2013 e 2022), tanto che per trovare in finale un brano in greco mandato da Cipro bisogna risalire a “Nomiza” dei Voice nel 2000, che conteneva anche degli inserti in italiano quando la partecipazione dell’Italia all’Eurovision non era che un miraggio.

Riuscirà l’isola di Cipro a ritornare in finale con questa nuova selezione interna?


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo) e scopri come sostenerci e sostenere una informazione da sempre indipendente.

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...