Eurovision 2023, finale di “Una voce per San Marino” il 25 Febbraio

Achille Lauro

San Marino si muove in vista dell’Eurovision 2023, che si terrà nel Regno Unito dopo che l’EBU non ha ritenuto sicura l’Ucraina come sede dell’evento, visto che la guerra è tuttora in corso, senza prospettive certe di conclusione.

Media Evolution, la società che organizza “Una voce per San Marino”, il concorso che dal 2022 seleziona cantante e canzone per l’Eurovision in quota Titano, ha organizzato una conferenza stampa per illustrare un regolamento. Un evento che – questo va detto – è stato organizzato dalla sola società curatrice della selezione, senza la presenza dell’emittente.

Resta il concorso, dunque, ma cambia leggermente il format, come la delegazione di San Marino stessa aveva anticipato mentre era in corso ancora l’Eurovision 2022.

Date del concorso

Il primo annuncio è la data della finale, ovvero sabato 25 febbraio, sempre al Teatro Nuovo di Dogana, nella Repubblica di San Marino. La fase di Accademia e Casting partirà il 28 ottobre per concludersi il 27 gennaio.

Questa è una delle novità: “Una voce per San Marino” dunque si modella su una sorta di “Area Sanremo”, perché questa fase, alla quale verranno chiamati tutti coloro che si saranno iscritti online sul sito del concorso (fino al 20 gennaio) ed avranno superato la fase di idoneità, è un incontro formativo su specifiche materie del settore dello spettacolo e sarà finalizzata allo studio ed alla conoscenza musicale, al quale seguirà la fase di casting vera e propria. Una giuria, selezionata da Media Evolution, accrediterà 60 artisti alla semifinale.

Nessuna finale diretta per i “big”

L’altra novità è che non ci sarà l’accesso diretto in finale per nomi di particolare rilevanza musicale a livello nazionale ed internazionale, modalità che ha permesso ad Achille Lauro di staccare il biglietto per l’Eurovision 2022, vincendo con “Stripper” il galà decisivo.

L’unico canale preferenziale sarà quello del salto della fase di Accademia e Casting, per artisti che, “a discrezione di Media Evolution, uno o più Concorrenti siano considerati di particolare rilevanza, notorietà e con precedenti specifici fonografici importanti”. Costoro accederanno direttamente in semifinale.

Sarà interessante a questo proposito scoprire la lista degli iscritti, per capire quale criterio verrà eventualmente utilizzato per esentare dalla fase di casting e quanti posti verranno occupati.

Cinque semifinali, poi la finale

Le semifinali saranno cinque e si svolgeranno a San Marino nel mese di Febbraio, coinvolgendo i 60 selezionati in fase di casting. Precisamente, saranno quattro più una di ripescaggio, nell’ambito della quale si svolgerà anche la semifinale riservata ai soli sammarinesi (in caso di band, la voce solista e la maggioranza degli artisti sia cittadino sammarinese). Saranno 20 gli artisti che accederanno alla fase successiva, mentre la semifinale sammarinese sarà composta al massimo da 12 artisti, con 4 posti per la finale.

La finale, nella quale verranno presentati gli inediti, sarà ovviamente quella che assegnerà il biglietto per l’Eurovision Song Contest 2023. La giuria di esperti sarà come lo scorso anno diversa e composta da cinque membri: due scelti da San Marino RTV, uno dalla Segreteria di Stato per il Turismo (che è ancora coinvolta nell’organizzazione), e due da Media Evolution. Il regolamento completo è a questo link.

San Marino all’Eurovision Song Contest

Grande delusione lo scorso Maggio per San Marino RTV che nonostante le grandi aspettative, non è riuscita a superare lo scoglio delle semifinali: “Stripper”, di Achille Lauro, si è infatti fermata al quattordicesimo posto.

Nelle 12 partecipazioni del Titano all’Eurovision Song Contest il miglior risultato continua a rimanere il diciannovesimo posto centrato nel 2019 da Serhat con il brano “Say na na na”.

Sono complessivamente tre le qualificazioni in finale ottenute: oltre a quella del performer turco, le altre  due sono arrivate con Valentina Monetta nel 2014 con “Maybe”(poi ventiquattresima) e Senhit ft Flo Rida nel 2021 con “Adrenalina”(ventiduesimo posto).


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo) e scopri come sostenerci e sostenere una informazione da sempre indipendente.

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...