Junior Eurovision 2022, per Malta il sangue italiano di Gaia Gambuzza con “Diamonds in the skies”

Gaia Gambuzza

Sarà Gaia Gambuzza a rappresentare l’isola di Malta allo Junior Eurovision Song Contest 2022, il programma l’11 dicembre al Karen Demirchyan Sport Complex di Yerevan in Armenia

L’interprete ha vinto il Malta Junior Eurovision Song Contest con il brano “Diamonds in the skies” scritto da Matthew James Borg, mettendo in fila nel concorso di selezione altri 15 giovani artisti.

A giudicare gli aspiranti eurovisivi, un panel di giuria ed esperti, con un peso però ben diverso, visto che la giuria pesava per il 75% del computo totale.

Chi è Gaia Gambuzza

Gaia Gambuzza ha 13 anni ed un solido legame con l’Italia: non solo ha doppio passaporto, italiano e maltese, per via del padre siciliano, ma vive con la famiglia a Roma, dove studia alla Italian Music Academy. E sempre in Italia ha recitato nel musical “La notte fra le stelle”.

Ha anche preso parte ad “Iband”, il talent show andato in onda su Mediaset Infinity e condotto da Claudio Guerini e Crisula Safida dove si è esibita nella cover di Frank Sinatra “New York New York” sotto gli occhi dei giurati Marco Carta e Jimmy Sax. A Malta ha preso parte al concorso per ragazzi “Malta Sanremo Junior”

Tutti i partecipanti

Gaia Gambuzza è l’ottava partecipante (su 16 in gara) già annunciata dopo Marian Bigvava (Georgia), David Charlin (Kazakistan), Luna Sabella (Paesi Bassi), Lara & Irina (Macedonia del Nord), Laura Baczkiewicz (Polonia), Nicolas Alves (Portogallo) e Zlata Dziunka (Ucraina).

L’Italia, che per la prima volta manderà in onda lo show su Rai 1, selezionerà l’artista attraverso un casting interno a cura come di consueto del team dell’Antoniano di Bologna.

Malta allo Junior Eurovision

Per Malta momento di flessione allo Junior Eurovision Song Contest. La piccola isola del Mediterraneo conta infatti due vittorie, la prima con Gaia Cauchi (uscita da “Ti lascio una canzone”) nel 2013, l’altra con Destiny Chukunyere con “Not my soul” nel 2015  (poi in gara nel 2021 anche nella rassegna senior, dopo essere stata selezionata anche per l’edizione 2020 cancellata per la pandemia) ed ospitato per altrettante volte l’edizione seguente rispettivamente al Malta Shipbuilding di Marsa ed al Mediterranean Conference Centre de La Valletta.

Ma sono gli unici due risultati di rilievo in mezzo ad una serie di partecipazioni di non grande spessore. L’ultima edizione a Parigi ha visto Ike & Kaya concludere appena in dodicesima posizione.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo).

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...