Eurovision 2023: Ucraina, ecco la long list del Vidbir

Kalush Orchestra Corinne Eurovision
Credits: EBU / Corinne Cumming

Sono stati annunciati  i 36 nomi che fanno parte della long list del Vidbir 2022, la selezione nazionale ucraina per l’Eurovision Song Contest 2023 di Liverpool (9-11-13 maggio).

Vidbir 2022: la long list per l’Eurovision 2023

Il concorso del Paese vincitore dell’edizione 2022 si terrà il 17 dicembre, e tra questi 36 artisti la lineup definitiva verrà rilasciata non più tardi del 17 novembre.

Di seguito i nomi:

  • 2TONE
  • Angelina
  • DAYTON
  • DEMCHUK
  • Drevo
  • Elysees
  • FIINKA
  • Havkа
  • Jerry Heil
  • Iana Kovaleva
  • Kozak Siromaha
  • KRUTЬ
  • Lue Bason
  • Moisei
  • Olivan
  • OOHLA
  • Oy Sound System
  • SASHA
  • Seréen
  • sexnesc
  • Shy
  • SKYLERR
  • SOWA
  • Tember Blanche
  • Tery
  • TVORCHI
  • Victoria Niro
  • Vynohradova
  • Zetetics
  • Лилу45
  • Макс Пташник
  • Мія Рамарі
  • Роялькіт
  • Саша Фадєєва
  • ТÓНКА
  • Циферблат

Così Dmytro Shurov, alias Pianoboy, il produttore del Vidbir:

Sono personalmente interessato ad assicurarmi che la musica ucraina non si raffreddi e si sviluppi in tutte le direzioni, in modo tale da avere i nostri eroi in ogni nicchia e stile musicale. Secondo me ora, durante la guerra, e con la completa incertezza nelle vite dei musicisti, questa selezione assume un significato speciale: non solo scegliamo i meritevoli di rappresentare l’Ucraina nella competizione, ma abbiamo anche l’opportunità di ascoltare un’ampia gamma di musica ucraina che viene creata ora e qui, a prescindere da tutto.

Sono contento che durante il processo di selezione molti musicisti siano stati motivati, ispirati ed incoraggiati a creare nuove canzoni e nuove idee interessanti. Per molti di loro è stato difficile ricominciare a scrivere, molti musicisti sono emigrati forzatamente o sono sul punto di cambiare professione, o devono addirittura sopravvivere. Ci sono musicisti che sono volontari e che combattono. Ad ogni modo, abbiamo questa long list di 36 canzoni in cui c’è tutto, dalle originali al dream pop al rock fino all’indie, al rap e all’etnico.

Tutto questo dice quanto sia creativa la nostra nazione, come ci sforziamo di creare. Sono grato alla società e alla Società per la fiducia nel produrre musical mente la selezione. Sto già ascoltando personalmente questa long list in macchina, spero che dopo la pubblicazione di tutte le canzoni lo farete anche voi.

Ucraina all’Eurovision

La finale nazionale si terrà il 17 dicembre in un rifugio antiaereo a Kyiv. Per quanto riguarda i nomi della long list, se ne riconoscono alcuni già piuttosto noti, ma anche figure che hanno già avuto modo di esibirsi al Vidbir. Per esempio, KRUTЬ, TVORCHI e Jerry Heil si ricordano nel 2020, mentre è ormai una costante la presenza di Shy. Si segnala anche Kozak, artista prodotto dagli stessi Kalush.

Chi vincerà il Vidbir succederà sia ad Alina Pash che alla Kalush Orchestra, perché l’una aveva vinto il concorso e, dopo varie vicende, gli altri sono andati all’Eurovision vincendolo in quel del Pala Olimpico di Torino. Sono state presentate quasi 400 canzoni da 299 partecipanti.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo).

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...