Eurovision 2023: i Paesi Bassi scelgono Mia Nicolai e Dion Cooper per Liverpool

Mia Nicolai Dion Cooper Eurovision 2023
Credits: EBU / AVROTROS

Annuncio a sorpresa dei Paesi Bassi, che comunicano tramite l’AVROTROS chi li rappresenterà all’Eurovision Song Contest 2023 (Liverpool, 9-11-13 maggio).

Paesi Bassi: i nomi per l’Eurovision 2023

I nomi sono quelli di Mia Nicolai e Dion Cooper; la canzone, di cui non è noto ancora nulla tranne gli autori, è stata scritta da loro insieme a Duncan Laurence, vincitore dell’Eurovision 2019 a Tel Aviv con “Arcade“, e dall’autore Jordan Garfield, americano che fa base nei Paesi Bassi. La canzone ha impressionato il comitato di selezione ed avrà perciò l’onore di essere eseguita nel prossimo maggio.

Risulta che i due artisti ora in coppia non si conoscessero prima del 2021, quando sono stati “uniti” proprio da Duncan Laurence e Jordan Garfield; le loro voci hanno funzionato.

Le dichiarazioni

Questo il messaggio congiunto dei due nuovi rappresentanti olandesi pubblicato sia dall’AVROTROS che altrove:

L’Eurovision Song Contest è il luogo dove le persone possono vedere quello che hai da offrire come artista. Dopo tutti questi anni di duro lavoro in cui abbiamo riversato i nostri sentimenti in musica, questa è una grande opportunità per raccontare la nostra storia su una così vasta scala. Suona fantastico e un po’ irreale che il comitato selezionatore dell’AVROTROS abbia scelto la nostra canzone, ma siamo pronti a condividere qualcosa di davvero positivo con l’Europa.

Così Eric van Stade, il direttore generale dell’AVROTROS, che parla a nome del comitato di selezione:

Abbiamo ricevuto tantissime canzoni quest’anno, specialmente da giovani talenti, cosa che è un grande sviluppo. Dion Cooper e Mia Nicolai sono loro stessi giovani talenti non convenzionali, così come autori di una storia da raccontare. Il comitato di selezione è stato, senza eccezioni, molto positivo sulla loro canzone, in cui le loro voci funzionano bene insieme. Anche se non possiamo dire molto ora sulla canzone, possiamo dire che è distintiva, schietta e piena di significato, e non abbiamo dubbi che si distinguerà in un senso positivo tra i concorrenti all’Eurovision.

Mia Nicolai e Dion Cooper: i profili

Mia Nicolai, 26 anni, per sua ammissione si ispira a David Bowie e crede nella libera espressione della creatività e nel combinare differenti forme d’arte. Suona il violino e il pianoforte da quando aveva tre anni, e nel tempo ha affinato le qualità drammaturgiche, di ballo classico e di storytelling. Cittadina del mondo, attualmente risiede a Los Angeles. Due i singoli di debutto: “Set me free” e “Mutual needs“, poi sono arrivati anche “People pleaser” e “Dream go”.

Dion Cooper, 28 anni, è figlio di un batterista part time, grazie al quale è cresciuto a pane, Toto, Beatles e Jimi Hendrix. Da quando ha 15 anni suona la chitarra e nel tempo è diventato cantautore. Ha pubblicato il primo EP, “Too young too dumb”, lo scorso anno. Ha già collaborato con Duncan Laurence per la canzone “Blue jeans”. Si definisce di stile a metà tra Bryan Adams e Harry Styles.

Chissà, forse gli eroi s’incontrano in Paradiso come segno del tempo.

I Paesi Bassi all’Eurovision

I Paesi Bassi sono stati rappresentati a Torino, quest’anno, da S10, che con “De diepte” ha chiuso all’11° posto la finale con 171 punti, ricevendo peraltro i 12 della giuria italiana. Cinque le vittorie precedenti: oltre a quella citata del 2019, si ricordano quelle del 1957, 1959, 1969 e 1975.

Eurovision 2023 fino ad ora

Quella di Mia Nicolai e Dion Cooper è la terza scelta di artisti resa nota per quel che concerne l’Eurovision 2023. Andrew Lambrou sarà il portacolori di Cipro, mentre per quel che riguarda Israele ci sarà Noa Kirel. Nessuna canzone è stata ancora svelata al pubblico.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo).

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...